Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 23 settembre 2017
o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

Autore email Gabriele Di Bernardo
Data 08/03/2013, 17:22
Oggetto Vado a lavorare a Ginevra... Aiutoo!
Visite 6.328
Ciao a tutti,

mi chiamo Gabriele, ho 28 anni, sono ingegnere informatico e ho trovato lavoro a Ginevra!! Ho già un contratto firmato che parte dal 1 maggio 2013.

Ieri sono andato a Ginevra a visitare un po' di appartamenti, mi sono piaciuti e sarei nel budget ma il problema è che in questo periodo è davvero difficile ottenerne uno... ci sono tantissime... troppe richieste!

Ora ho mandato solo 4 candidature, su 13 appartamenti visti, perché un'agenzia si è rifiutata di accettarle in quanto non ho ancora il permesso di soggiorno, mi spiego meglio: il mio nuovo datore di lavoro mi ha detto espressamente che non ci pensa l'azienda e che me la devo cavare da solo per richiedere ed ottenere il permesso B. Però per richiederlo presso "Office cantonal de la population" ho bisogno di un indirizzo, e come faccio se non posso candidarmi presso le "Regie" che detengono il 90% del mercato immobiliare??
Le soluzioni che ho trovato per ottenere il permesso sono:
1) trovare l'appartamento (difficile...)
2) trovare la stanza (meno difficile che un appartamento... ma comunque non facile... e anche qui potrebbero farmi storie per il permesso mancante)
3) dichiarare l'indirizzo un amico (non conosco nessuno a Ginevra!)
4) alloggiare in un B&B finché non trovo casa e dichiarare l'indirizzo del B&B (non tutti accettano pernottamenti di piu' di 10 gg, e comunque soluzione costosa...)

Come ne esco secondo voi? Cosa mi consigliate di fare?

Vi prego, futuri concittadini, aiutatemi!!

Gabriele
© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07