Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 22 settembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ITALIANI ALL'ESTERO - CANADA - IL VOLTO DELL'ITALIA DI OGGI SECONDO LA DEPUTATA FRANCESCA LA MARCA (PD/ESTERO) INTERVISTATA DALLA CANADESE TVO

(2018-09-14)

  Crisi libica e... di conseguenza incremento esponenziale dei migranti, recessione economica, un primo ministro che non ha saputo giocare bene le sue carte, intraprendendo la strada del referendum, ed appannando la propria immagine con la relativa perdita di consenso. Questi - in estrema sintesi - alcuni degli elementi dai quali è partita l'on. Francesca La Marca, deputata eletta dalla Circoscrizione Estero in Nord e Centro America, per illustrare il momento politico pre e post elezioni politiche dello scorso 4 marzo e relative conseguenze alla televisione canadese TVO nel corso di una trasmissione del programma dedicato ai politici italiani. (vedi: https://tvo.org/video/programs/the-agenda-with-steve-paikin/a-canadian-voice-in-italian-politics ).

Poco più di 18 minuti in cui la parlamentare italo/canadese espone a ritmo serrato la sua visione della situazione politica italiana, soffermandosi

L'on. La Marca, figlia di italiani, nata in Canada, dove ha studiato, è alla sua seconda legislatura al Parlamento italiano, eletta nelle file del Partito Democratico, non ha nascosto che con il referendum - che lei stessa ha sostenuto - Renzi oltre che il suo nome ha ipotecato anche il futuro del PD su argomenti importantissimi, "come le riforme costituzionali", che riteneva fossero condivise dagli italiani. Così non è stato e, come aveva preannunciato "Renzi ha fatto  un passo indietro rispetto alla sua partecipazione politica".

Quanto all'importante ruolo assunto dal Movimento 5 Stelle, tanto da diventare il principale attore politico nel Paese,  la deputata del PD - richiesta dall'intervistatore sul come sia potuto accadere - la parlamentare ha addotto tale evoluzione politica "a diverse ragioni" ma anche a "molti errori" commessi dal Partito democratico che hanno favorito nella popolazione italiana l'immagine di "un partito delle élites". In realtà, si è trattato di " una bolla di "sapone" - ha affermato l'on.La Marca- ma che in una condizione di difficoltà del paese ha finito per "far arrabbiare" gli italiani che hanno inteso uno spostamento del PD da sinistra al centro. 
Piu' tardi nel corso dell'intervista (https://tvo.org/video/programs/the-agenda-with-steve-paikin/a-canadian-voice-in-italian-politics) la parlamentare ha, d'altra parte, sottolineato i non pochi aspetti e decisioni positive assunte dallo stesso Governo Renzi e degli altri premier del Partito Democratico, soprattutto in campo economico, ma - ha aggiunto, purtroppo "la percezione spesso finisce per essere assunta come realtà".
Ragion per cui il Movimento 5 Stelle, nato come un movimento di protesta, ha guadagnato sempre piu' consenso. A ciò si aggiunga la questione dei migranti."

Una questione sulla quale l'on. La Marca si è soffermata a lungo nel corso della trasmissione, incalzata dall'intervistatore.  Secondo la parlamentare, "l'Italia, fondamentalmente, accetta gli immigrati, ma è un dato di fatto che talvolta ci si sente in pericolo e che "la natura umana è tale che si può anche essere pronti a non accoglierli". E su questo - ha aggiunto - influisce anche il problema della "mancanza di lavoro" che arroventa il clima generale del Paese (https://tvo.org/video/programs/the-agenda-with-steve-paikin/a-canadian-voice-in-italian-politics) .

D'altra parte, la situazione che si è venuta a creare non è precipua dell'Italia ma è vissuta anche in altri Paesi europei. Inoltre, c'è Salvini che, diversamente da Renzi, sta giocando molto bene le sue carte.  Anzi, diciamo,  estremamente bene...aiutato dalla mancanza di una politica UE per i migranti. Eppure, il lavoro portato avanti, in quest'ambito, dall'ex  Ministro del Governo PD, Minniti, è stato incredibile - ha stigmatizzato la parlamentare - tant'è che i risultati sono a tutti visibili.  Ma  - ha aggiunto - poche persone lo sanno..."

Il vero problema sull'immigrazione, per Francesca La Marca, (https://tvo.org/video/programs/the-agenda-with-steve-paikin/a-canadian-voice-in-italian-politics)  è una questione di "risorse che sono estremamente poche e le persone immigrate sono tante" e " e noi pensiamo prima a noi stessi e poi agli altri..." ma "nonostante tutto, il popolo italiano e' un popolo molto accogliente"....

Qual'è la situazione italiana, piu' in generale, vista con lo sguardo di una canadese, domanda l'intervistatore di TVO ? 

"Terrificante" risponde La Marca che poco prima aveva tratteggiato il panorama di un Paese dalle molte ombre (vedi: https://tvo.org/video/programs/the-agenda-with-steve-paikin/a-canadian-voice-in-italian-politics) : dall' "ondata" neo fascista, con un neo fascista al Governo, di un Berlusconi e del suo partito in fase evanescente, di M5S in difficolta'.  Ma - puntualizza la parlamentare - e' una condizione che stanno vivendo anche altri Paesi.
C'è bisogno di un cambiamento politico. Siamo entrati in una nuova fase della politica e c'è necessità che la politica sia seriamente riformata". Insomma, "e' ora di cambiare". (14/09/2018- M.F.-ITL/ITNET)





Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07