Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 25 giugno 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SINDACATI ITALIANI NEL MONDO - XIV CONGRESSO CES /ETUC - LANNI (CES GIOVANI- CGIL): "DIGITALIZZAZIONE ? UNA VERA E PROPRIA SFIDA PER IL FUTURO".

(2019-05-21)

  Anteprima del XIV Congresso della Confederazione dei Sindacati Europei,  a Vienna, dedicata ieri al  Seminario del Comitato Giovani della CES  sul tema de " Il futuro dei sindacati in Europa: giovani, digitalizzati e organizzati" . All'incontro hanno preso parte numerosi delegati ed ospiti giunti da 38 Paesi

A parlare dell'incontro con ITALIANNETWORK/ITALIALAVOROTV è  Daniele Lanni, esponente dei giovani della CES, segretario generale della FLAI di Ascoli Piceno, alla sua prima esperienza congressuale della CES.  L'argomento - quello della digitalizzazione - è elemento cardine del dibattito sindacale, avviato proprio dalla CGIL alcuni anni addietro, per accompagnare e tutelare i lavoratori alla luce degli effetti che i profondi mutamenti imponevano ed impongono ai lavoratori. 
"Cambiamenti che hanno imposto  forme e dinamiche del lavoro  pesantemente impattanti  sulle condizioni di lavoro, ovvero sui diritti e la stessa sicurezza dei lavoratori, soprattutto se collegati alle  "piattaforme" .  Obiettivo del Seminario è stato, dunque, sollecitare un' approfondita  riflessione sull'argomento, considerato  "sia in termini positivi che negativi"  sottolinea  Lanni .  "Positivi in quanto si attivano processi importanti sul piano produttivo. Negativi in quanto vengono tracciati percorsi spesso a svantaggio dei lavoratori.".

"In buona sostanza, si tratta di una vera e propria sfida da gestire nei prossimi anni nel mondo del lavoro, con l'aiuto dei sindacati. Si creeranno lavori diversi; sarà necessaria una maggiore formazione. Ed ancora: produrra' maggiore disoccupazione ?  Ci sarà la necessità di adeguare la formazione alle nuove tecnologie ? Il mercato del lavoro si sposterà dai settori del lavoro più tradizionale verso l'industria,  il commercio ed i nuovi lavori. Ma occorrerà soprattutto ridare diritti ai lavoratori, a tutti i lavoratori, allontanando lo spettro della precarieta'

L'esponente della CGIL, comunque, auspica un miglioramento nei prossimi anni, soprattutto sul piano della contrattazione, sulla quale si stanno facendo prime sperimentazioni, proprio in Italia . Ad esempio nell'area di Firenze, riferisce il giovane sindacalista, che invita soprattutto  a pensare di costruire percorsi di conoscenza". In quest'ambito fortemente motivato l'impegno dei giovani della CES. (21/05/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07