Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 19 luglio 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - ARCHEOLOGIA -ITALIA/IRAN -INAUGURATA MOSTRA RISULTATI MISSIONE ITALIANA A PAIKULI

(2019-06-13)

  Collaborazione italo-curda per la protezione del patrimonio archeologico di Paikuli, località prossima all'odierno capoluogo della provincia di Sulaymaniyah ma non lontana dal sito archeologico di Qasr-e Shirin, in territorio iraniano.
Il 10 giugno 2019, presso il Museo Slemani (Sulaimaniya), è stata inaugurata una mostra dedicata alla Missione archeologica di Sapienza a Paikuli nell'area curda dell'Iraq. Il progetto, coordinato dal prof. Carlo Giovanni Cereti  ordinario di Filologia, religioni e storia dell’Iran presso il Dipartimento di Scienze dell’antichità della Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza, nello specifico docente del Dipartimento di studi classici, e finanziato dall'Agenzia italiana per la Cooperazione allo sviluppo, mira a  proteggere e preservare il patrimonio culturale locale .

L'inaugurazione della mostra, dedicata all'iscrizione e al  monumento commemorativo della battaglia in cui vinse su BahramIII divenendo così il sovrano sassanide Narshe , è stata l'occasione perfetta per presentare la collaborazione di lunga data tra italiani e curdi. Dopo la meticolosa documentazione, il restauro e lo studio filologico, i blocchi del monumento sul quale è iscritto il testo commemorativo, i blocchi sono stati disposti in modo da presentare il testo originale nelle sue due versioni (Medio Persiano e Partico), offrendo ai visitatori il miglior godimento di questo materiale dal monumento di un sovrano.

Il progetto è promosso dal Ministero degli Affari Esteri italiano (MAECI) e dal Ministero dei Beni Culturali (MiBAC).(13/06/2019-ITL/ITNET

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07