Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 18 gennaio 2022 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FINANZA - EUROPA - MANDATO CONSIGLIO EUROPEO NEGOZIATO AGGIORNAMENTO NORME ANTIRICICLAGGIO ANCHE A CRIPTO VALUTE

(2021-12-01)

Gli ambasciatori presso l'UE hanno convenuto in data odierna un mandato per negoziare con il Parlamento europeo una proposta volta ad aggiornare le norme esistenti in materia di dati informativi che accompagnano i trasferimenti di fondi. L'aggiornamento mira a estendere l'ambito di applicazione delle norme per includervi determinate cripto-attività.

Andrej Šircelj, ministro sloveno delle Finanze ha dichiaratoa tal proposito "L'accordo odierno rappresenta un passo importante per colmare le lacune dei nostri sistemi finanziari che i criminali utilizzano in modo malevolo per riciclare proventi illeciti o finanziare attività terroristiche. Le cripto-attività sono sempre più esposte al rischio di essere sfruttate a fini di riciclaggio e a fini criminali, e sono lieto che il Consiglio abbia potuto compiere rapidi progressi su questa proposta urgente.

L'obiettivo della proposta è introdurre l'obbligo per i fornitori di servizi per le cripto-attività di raccogliere e rendere accessibili informazioni complete relative al mittente e al destinatario dei trasferimenti di attività virtuali o cripto-attività da essi effettuati. Questo è quanto accade attualmente nel caso dei prestatori di servizi di pagamento per i trasferimenti elettronici. L'obiettivo è garantire la tracciabilità dei trasferimenti di cripto-attività, in modo da poter individuare con maggiore precisione le eventuali transazioni sospette e, se necessario, bloccarle.

Le modifiche introdotte dal Consiglio nella sua posizione semplificano e chiariscono la proposta della Commissione, in particolare introducendo requisiti per i trasferimenti di cripto-attività tra i fornitori di servizi per le cripto-attività e i portafogli non ospitati. Prevedono inoltre che l'insieme completo di informazioni sul cedente viaggi con il trasferimento delle cripto-attività, indipendentemente dall'importo dell'operazione. Data l'urgente necessità di garantire la tracciabilità dei trasferimenti di cripto-attività, nella sua posizione il Consiglio mira a sincronizzare l'applicazione della proposta sul trasferimento di fondi e il regolamento sui mercati delle cripto-attività (MiCa).

La proposta fa parte di un pacchetto di proposte legislative volte a rafforzare le norme dell'UE in materia di antiriciclaggio e contrasto del finanziamento del terrorismo (AML/CFT), presentato dalla Commissione il 20 luglio 2021 (https://data.consilium.europa.eu/doc/document/ST-10290-2021-INIT/it/pdf ). Il pacchetto comprende anche una proposta intesa a creare una nuova autorità dell'UE per la lotta contro il riciclaggio.
La proposta allinea la legislazione dell'UE alle norme fondamentali del Gruppo di azione finanziaria internazionale. (01/12/2021-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07