Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 22 ottobre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

LAVORO - ITALIANI IN SVIZZERA - SINDACATO UNIA SOSTIENE "LA PREVIDENZA PER LA VECCHIAIA 2020". OBIETTIVO: RAFFORZARE L'AVS. UNIA A USS "INIZIATIVA POPOLARE SU UGUAGLIANZA SALARIALE DONNE"

(2017-03-18)

  L’Assemblea delle delegate e dei delegati del sindacato Unia ha deciso di sostenere la «Previdenza per la vecchiaia 2020». La riforma permette di rafforzare l’AVS e rappresenta perciò un cambio di paradigma nella previdenza per la vecchiaia. Rimane la pillola amara dell’aumento dell’età di pensionamento delle donne a 65 anni. Le delegate e i delegati intendono inoltre imporre misure efficaci per raggiungere l’uguaglianza salariale attraverso un’iniziativa popolare". ne informa oggi una nota del sindacato elvetico. .

Le delegate e i delegati chiedono all’AD dell’Unione sindacale svizzera di sostenere la «Previdenza per la vecchiaia 2020». La riforma comprende importanti progressi. Per la prima volta da decenni le nuove rendite dell’AVS saranno aumentate. I 70 franchi supplementari al mese corrispondono a un aumento del 3-6%. Inoltre il tetto della rendita per i coniugi passa del 150 al 155%. Il rafforzamento dell’AVS è anche un segnale politico importante: si tratta del pilastro più stabile e solidale del nostro sistema di previdenza per la vecchiaia, che va a vantaggio di tutta la popolazione.

Miglior copertura nella previdenza professionale: Unia considera positiva anche la miglior copertura dei bassi salari nella previdenza professionale. In futuro, con la diminuzione della deduzione di coordinamento, le lavoratrici e i lavoratori saranno assicurati nel 2° pilastro già a partire da un salario di 14'100 franchi all’anno. Un altro progresso importante è inoltre la garanzia che le lavoratrici e i lavoratori sopra i 58 anni di età potranno rimanere assicurati nella cassa pensioni e conservare il loro diritto a una pensione anche se dovessero perdere il posto di lavoro.

Uguaglianza salariale subito: risoluzione per un’iniziativa: È tuttavia sgradevole che con l’aumento dell’età pensionabile le donne paghino il prezzo più alto per questa riforma. La «Previdenza per la vecchiaia 2020» rimane segnata da questa enorme pecca. Le delegate e i delegati hanno chiesto all’USS di valutare il lancio di un’iniziativa popolare che iscriva in tempi brevi nella costituzione strumenti efficaci per imporre l’uguaglianza salariale.(18/03/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07