Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 20 ottobre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

PATRONATI ITALIANI NEL MONDO - DECRETI MINNITI /ORLANDO - PICCININI (IMMIGRAZIONE INCA CGIL)"DA MODELLO COMPETENZA GIURIDICA SPECIALIZZATA A PERCORSO A OSTACOLI TUTELA RICHIEDENTI ASILO"

(2017-04-11)

"Se  l'intenzione era quella di costruire un modello di competenza giuridica specializzata avrebbe potuto essere una buona premessa per ottenere dei concreti risultati ma il compromesso posto in essere sul piano normativo ha nella concreta realtà contribuito a costruire un percorso ad ostacoli" Lo ha dichiarato ad Italialavorotv/Italiannetwork, Claudio Piccinini, responsabile Immigrazione del Patronato INCA CGIL al rientro dal sit in davanti a Montecitorio promosso da sindacati e associazioni contro i decreti Minniti Orlando.
Sit in che si è tenuto nel pomeriggio in concomitanza con l'Assemblea parlamentare chiamata a dare la fiducia sui due provvedimenti Minniti-Orlando, rispettivamente Ministro dell'Interno e di Grazia e Giustizia, che per la Cgil e le altre sigle promotrici rappresentano "un passo indietro sul piano dei diritti e della civiltà giuridica del nostro Paese". (vedi: http://www.italiannetwork.it/news.aspx?ln=it&id=45748) .

"Un percorso - prosegue l'esponente del Patronato INCA CGIL - che finisce con il ridurre e limitare al massimo la possibilità di presentare ricorso, agendo sui tempi e modi per la difesa, con un unico grado di giudizio. Oltre ad un numero di Tribunali specializzati che si riducono sostanzialmente alla situazione precedente. Per non parlare, poi, del personale giudicante: che potrebbe presentare un problema di organico con ricorso ad altre figure giudicanti, il  che significa che siamo a fronte di una situazione ben diversa che potrebbe produrre minori garanzie".  A ciò si aggiungono anche altre carenze, spiega Piccinini, come la mancata presa in considerazione del periodo feriale e della reperibilità degli avvocati...

In buona sostanza, si profila, secondo il responsabile Immigrazione del Patronato della CGIL, "un abbassamento del livello della "tutela di difesa" a chi chiede asilo". Per cui, aggiunge Piccinini, nelle prossime settimane valuteremo come CGIL la corrispondenza della normativa rispetto a quanto preannunciato su una maggiore specializzazione e migliore presa in carico di tutto ciò che necessita il richiedente asilo" afferma l'esponente del Patronato della CGIL.
.(11/04/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07