Direttore responsabile Maria Ferrante − giovedì 22 giugno 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

DONNE - P.O./RAPPRESENTANZA - LA FASI (COORDINAM.DONNE SARDE CIRCOLI IN ITALIA) SOLIDALE CON MOBILITAZIONE HEMINAS E ORGANISMI PARITA' DELL'ISOLA IMMEDIATA APPROVAZIONE DOPPIA PREFERENZA DI GENERE

(2017-05-04)

  Non demordono le donne sarde nell'Isola ed in Italia di fronte all'acquisizione "dovuta" dei loro diritti di rappresentanza politica in Regione.

Dopo la presa di posizione di Heminas in Commissione Riforme di ieri (http://www.italiannetwork.it/news.aspx?ln=it&id=46101), oggi a dar man forte è il  Coordinamento Nazionale Donne FASI, organo che rappresenta la componente femminile delle donne sarde emigrate in Italia dei circoli, riconosciuti dalla FASI e dalla Regione Sardegna, che "per riconoscere e tutelare la pari dignità delle donne nell’accesso alla politica, chiede al Consiglio Regionale di introdurre la doppia preferenza di genere, maschile e femminile, nelle liste e nelle votazioni per l’elezione di tutte le componenti rappresentative della Regione Sardegna.

"Siamo solidali con la rete delle donne sarde Heminas, con le donne sarde delle associazioni e degli organismi di parità che nell’isola sono mobilitate per l’approvazione immediata della doppia preferenza di genere" afferma in una nota la storica Federazione dei circoli sardi in Italia". 

Un'iniziativa che pone in primo piano la capacità ed apertura solidale delle donne sarde nell'affermazione dei diritti alla rappresentanza delle donne....e non solo, nell'Isola ma anche  fuori dall'Isola, in Italia ed in Europa. (04/05/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07