Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 22 maggio 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SICUREZZA SOCIALE - CAREGIVER - INIZIATIVA SEN. BIGNAMI E DI BIAGIO SU "IL RUOLO DEI CAREGIVER FAMILIARI ED I LORO DIRITTI NEGATI"

(2017-05-04)

  "Avrà luogo mercoledì 10 maggio alle ore 11.30, presso la Sala "Caduti di Nassirya" di Palazzo Madama, la conferenza stampa "Il Ruolo dei Caregiver: tra diritti negati e silenzio dello Stato" su iniziativa dei Senatori Laura Bignami e Aldo Di Biagio con il coinvolgimento del Coordinamento Nazionale Famiglie Disabili.

Alla conferenza stampa interverranno la Sen. Laura Bignami, proponente del disegno di legge "Norme per il riconoscimento ed il sostegno del caregiver familiare" N. 2128  , il Sen. Aldo Di Biagio Firmatario del disegno 2128, il Sen. Maurizio Sacconi, Presidente della Commissione Lavoro del Senato, il Sen. Ignazio Angioni,  proponente del disegno di legge quadro nazionale per il riconoscimento e la valorizzazione del caregiver familiare n. 2266 e Maria Simona Bellini, Presidente Coordinamento Nazionale Famiglie Disabili, organismo maggiormente rappresentativo dei Caregiver Familiari italiani.

La possibilità d'intervento - sottolinea in una nota il sen. Di Biagio - è aperta a tutti parlamentari e rappresentanti di settore che intendono intervenire e condividere istanze e contributi. "La conferenza stampa - spiegano i senatori Bignami e Di Biagio -  vuole essere un momento di confronto aperto a tutti e trasversale tra Istituzioni e realtà rappresentative dei caregiver per affrontare le lacune del sistema normativo, analizzare l'iter legislativo in fieri e per proporre le reali soluzioni di tutela e salvaguardia di una categoria di cui si ignora l'esistenza e di cui si fa fatica a garantirne i diritti inalienabili e verso cui si le istituzioni hanno prediletto confusione e superficialità negli approcci".

CHI SONO I CAREGIVER ? 
l termine anglosassone “caregiver“, è entrato ormai stabilmente nell'uso comune; indica “colui che si prende cura” e si riferisce naturalmente a tutti i familiari che assistono un loro congiunto ammalato e/o disabile.
I “caregiver” dei pazienti con demenza sono la grande maggioranza.

il 24 gennaio scorso ha preso il via l'iter parlamentare di tre ddl che riconoscono la figura del caregiver familiare e che prevedono contributi per il lavoro di cura, prepensionamento, un'assicurazione per consentire al caregiver stesso di curarsi . A presentare la proposta la sen. Laura Bignami.
Altre proposte sonoi state presentate dai senator Cristina De Pietro (Gruppo misto) : la n. 2048, “Misure in favore di persone che forniscono assistenza a parenti o affini anziani”; il ddl 2128, a prima prima firma Laura Bignami (Gruppo Misto - Movimento X), “Norme per il riconoscimento ed il sostegno del caregiver familiare” e la numero 2266, “Legge quadro nazionale per il riconoscimento e la valorizzazione del caregiver familiare”, a prima firma Ignazio Angioni (Pd).

La proposta a firma della senatrice Bignami è esplicitamente appoggiata dalle famiglie del Coordinamento nazionale famiglie di disabili gravi e gravissimi,

In pratica sono tre le tutele richieste:  la tutela previdenziale. L’ipotesi è che ogni 5 anni di lavoro di cura ne venga riconosciuto uno di contributi previdenziali a carico dello Stato e la somma di questi contributi ovviamente consente di andare in pensione prima. La legge però riconosce i contributi anche per il caregiver familiare che è stato costretto a lasciare il lavoro o a fare un part time o che mai ha potuto lavorare.

La seconda è la  tutela assicurativa, di cui si dovrebbe far carico lo Stato. L’assicurazione metterebbe tutti i caregiver nelle stesse condizioni, in qualunque regione vivano: con quei soldi potrebbero coprire l’emergenza con una persona scelta da loro, a domicilio, dove potrebbe essere seguito il loro assistito.

La terza tutela è la richiesta di riconoscimento delle malattie professionali: le badanti, che fanno assistenza per lavoro, 8 ore al giorno, hanno un riconoscimento delle malattie professionali, legate ad esempio al sollevare la persona allettata. Il caregiver familiare lo fa H24, ma non ha nulla.(04/05/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07