Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 22 novembre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FINANZA - ITALIANI NEL MONDO: A BARI G7 MINISTRI FINANZIARI E GOVERNATORI BANCHE CENTRALI. NOBEL DEATON SESSIONE CRESCITA ECONOMICA E LOTTA DISUGUAGLIANZE - AGENDA APPUNTAMENTI DEL G7

(2017-05-09)

Venerdì 12 maggio, in apertura dei lavori del G7 dei Ministri Finanziari e dei Governatori delle banche centrali, che  si terrà a Bari presso il Castello Normanno Svevo, un simposio a porte chiuse con la partecipazione di economisti di fama internazionale. Lo annuncia una nota del Ministero dell'Economia e Finanze.

Alla prima sessione, dedicata alla crescita economica e alla lotta alle disuguaglianze, interverranno Philippe Aghion, professore di Economia all’Università di Harvard, Giuseppe Bertola, professore di Economia all’Università di Torino, e Angus Deaton, professore di Economia e Affari Internazionali all’Università di Princeton, insignito del Premio Nobel per l’Economia nel 2015.

La seconda sessione avrà al centro i temi della finanza, della regolamentazione e della crescita, e vedrà i contributi di Philip H. Dybvig, professore di Economia Bancaria e Finanziaria alla Olin Business School di Washington, Randall Kroszner, professore di Economia alla Booth School of Business di Chicago e già Governatore della Riserva Federale, e Hélène Rey, professore di Economia alla London Business School.

Ma si parlera' anche di sicurezza come bene pubblico globale, ovvero di questioni relative al contrasto del finanziamento al terrorismo, le rimesse e la sicurezza cibernetica e la  tassazione internazionale.

E per tutti i partecipanti ci sarà, nel pomeriggio del 12,  una visita a Matera con un treno delle FAL - la Ferrovie Appulo Lucane. Anche a Taormina dal 26 al 27 maggio, l'ultimo appuntamento del G7 italiano, sarà dato ampio spazio alla visita alle bellezze della Regione Sicilia. Un appuntamento di metà percorso ma  importante anche per la partecipazione dei vertici delle nazioni partecipanti.

Francia e Stati Uniti saranno rappresentati dai Capi di Stato; Regno Unito, Germania, Giappone, Italia e Canada parteciperanno con i propri Capi di Governo. L’Unione Europea sarà rappresentata dal Presidente della Commissione e dal Presidente del Consiglio dell’Ue.

Dopo le riunioni ministeriali sotto la presidenza italiana del G7 nel 2017 dei Ministri della cultura a Firenze il 30 e 31 marzo, dell'Egergia a Roma il 9 e 10 aprile, degli Esteri a Lucca il 10 e 11 aprile, seguiranno, incontri sull'ambiente a Bologna l'11 e il 12 giugno, dei trasporti a Cagliari il 21 e il 22 giugno.
A fine settembre a Torino si svolgeranno tre riunioni: dell'industria e dell'Ict il 26 e 27, della scienza il 28 e 29, del lavoro il 30 e il 1 ottobre.
Chiuderanno la riunione di Bergamo sull'agricoltura il 14 e 15 ottobre e sulla salute a Milano il 5 e 6 novembre. (09/05/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07