Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 25 settembre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

IMPRESE ITALIANE NEL MONDO - EXPO 2015/17 - DA MILANO(2015) AD ASTANA(2017) PIATTAFORMA B2B TRA IMPRESE. A MILANO 15.000 INCONTRI

(2017-05-11)

  Da Expo 2015 a Expo 2017: torna la piattaforma ufficiale per la gestione di incontri b2b tra imprese durante Expo Milano 2015, sviluppata da Promos, Azienda Speciale della Camera di commercio di Milano e PwC e che sarà protagonista anche a Expo Astana 2017.

La Camera di commercio di Milano, insieme alla sua azienda speciale Promos, nel corso di Expo Milano 2015, ha organizzato, anche grazie alla piattaforma Expo Business Matching, oltre 14mila e 500 incontri di business che hanno coinvolto circa 7mila imprese italiane.

Torna la piattaforma ufficiale di Expo per il business matching. e-venti Kazakhstan, Unique Service Provider di Expo Astana per le attività di Business Matching, alla luce del positivo riscontro di Milano, ha scelto di utilizzare il tool Expo Business Matching per dar modo alle imprese che parteciperanno ad Expo Astana di incontrarsi in b2b mirati, grazie ad una profilazione preventiva dei bisogni e degli interessi delle stesse che avverrà sulla piattaforma. L’iniziativa milanese, personalizzata e declinata per le esigenze del nuovo Expo, si chiama www.expobtobe.com.

Ad oggi alla piattaforma si sono già iscritte circa 4mila imprese kazake di tutti i settori merceologici. Da segnalare i settori più strategici dell’economia del Paese: energie rinnovabili, agricoltura, oil & gas, costruzioni e tecnologia per agricoltura. Le 15 regioni italiane che parteciperanno alle iniziative del paese Italia in Expo Astana (Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto) hanno già manifestato interesse all’utilizzo dello strumento per dar vita al matching, al fine di coinvolgere imprese dei rispettivi territori.

L’Esposizione Universale Kazaka, che avrà come tema ‘Future Energy’, sarà imperniata sui temi della produzione responsabile ed efficiente di energia, nell’immediato futuro, oltre al rapporto con l’ambiente, per cui particolare attenzione sarà riservata alle energie rinnovabili e le maggiori opportunità di business saranno per le imprese di quei settori.

Expo 2015 continua a creare indotto: è di 2,5 miliardi di euro l’impatto economico stimato dalla fine dell’evento fino al 2020 per il settore dei servizi alle imprese. Emerge dalla ricerca promossa dalla Camera di Commercio di Milano e dalla Società Expo 2015 e affidata a un team di analisti economici SDA Bocconi guidati dal prof. Alberto Dell’Acqua. (11/05/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07