Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 21 luglio 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

DIRITTI DEI CITTADINI - RELIGIONI - IN EGITTO - UNIVERSITA' DI AL AZHAR PRINCIPALE CENTRO TEOLOGICO SUNNITA HA PRESENTATO AL PRES. EGIZIANO PROPOSTA CONTRO CHI USA LA RELIGIONE PER GIUSTIFICARE VIOLENZE E CAMPAGNE D'ODIO

(2017-06-27)

  Gli studiosi dell'Università di al Azhar, principale centro teologico-accademico dell'islam sunnita, hanno sottoposto agli uffici della Presidenza della Repubblica egiziana il testo di una proposta di legge per contrastare le violenze e le propagande di odio settario giustificate in nome della religione. Lo ha riferito lo sheikh Ahmed al Tayyib, Grande Imam di al Azhar, specificando che il progetto di legge punta a riaffermare la totale incompatibilità tra la violenza giustificata con argomenti religiosi e la legge islamica.

Il progetto di legge, approvato dagli studiosi di al Azhar e presentato ai collaboratori del Presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi, punta a ridurre le manifestazioni di odio e di intolleranza promosse da gruppi estremisti e a riproporre il principio di cittadinanza come base di una convivenza pacifica e feconda tra connazionali appartenenti a diverse componenti religiose.

Il Comitato che ha lavorato alla bozza del disegno di legge, guidato da Mohamed Abdel Salam - consulente giuridico del Grande Imam di al Azhar – era stato costituito lo scorso 13 maggio, ed era composto da cinque studiosi, specializzati in diversi settori giuridici. Nella stesura della bozza di legge, i membri del Comitato hanno tenuto conto di testi di riferimento universale come la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, oltre che della Costituzione egiziana e delle disposizioni di diritto penale vigenti in Egitto.

al Azhar prende così le distanze rispetto alle teorie e propagande che in seno alla comunità islamica giustificano l'odio e la vioLenza citando il Corano e facendo uso di argomenti religiosi. (27/06/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07