Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 23 settembre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

PATRONATI ITALIANI NEL MONDO - URUGUAY - ACCORDO PATRONATO INCA E INEFOP FIRMATO A MONTEVIDEO. OBIETTIVO MAGGIORI OPPORTUNITA' INTEGRAZIONE MONDO LAVORO ATTRAVERSO INCA E RETE ASSOCIAZIONISMO ITALIANO

(2017-07-01)

  Firmato a Montevideo un accordo di collaborazione fra il Patronato INCA e l'INEFOP . Istituto Nazionale dell'impiego e formazione del Ministero del Lavoro e Sicurezza Sociale dell'Uruguay.  L'accordo è stato firmato per parte italiana da Andrea Malpassi Coordinatore Estero del Patronato INCA Nazionale e dal Coordinatore INCA Uruguay Renato Palermo. Mentre, per l'INFOP ha preso parte Eduardo Pereyra, Direttore Nazionale dell'Impiego del Ministero del Lavoro e Sicurezza Sociale dell'Uruguay (VEDI:

INEFOP è stato istituito dalla legge n 18.406 del 24 ottobre, 2008 come persona pubblica non statale ed è responsabile per l'attuazione delle politiche ed il sostegno all'occupazione e formazione professionale dei lavoratori di Uruguay.
L'attuale composizione del Consiglio di INEFOP comprende rappresentanti del: Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale (MLSS), Ministero della Pubblica Istruzione e della Cultura (MEC), Ufficio di Pianificazione e Bilancio (OPP),le organizzazioni più rappresentative dei lavoratori: Plenaria Inter-Unione dei lavoratori (PIT - CNT), organizzazioni dei datori di lavoro più rappresentative: Camera nazionale di Commercio e Servizi dell'Uruguay, Camera dell' industri dell'Uruguay (CIU), e da un rappresentante delle imprese nell'economia sociale.

L'attività dell'INEFOP si esplicita nella gestione del Fondo di Riqualificazione del Lavoro, contribuendo allo sviluppo sociale e produttivo del Paese per lo sviluppo, in coordinamento con le istituzioni pubbliche e private, delle  politiche per l'occupazione pubbliche e la formazione professionale nel campo del settore privato; quale guida e per la formazione, in particolare delle popolazioni più vulnerabili alla disoccupazione; fornisce assistenza tecnica per la creazione e lo sviluppo delle imprese, considerando gli interessi dei datori di lavoro e dipendenti; indaga e diffonde studi prospettici sul mercato del lavoro indirizzati all'integrazione delle persone nel mercato del lavoro e sul fronte sociale.

"L'Accordo con il Patronato INCA, che rappresenta le istanze della comunità italiana in Uruguay, offre l'opportunità di offrire  servizi alla persona e corsi di formazione professionale per dare una reale e concreta risposta alle necessità della collettività italiana. Ma non solo, l'attività dell'INEFOP potrà essere utile anche alle imprese"  - afferma Eduardo Pereyra, Direttore Nazionale Lavoro del Ministero del Lavoro e Sicurezza sociale dell'Uruguay, presentando l'iniziativa.

"Se vogliamo immaginare il Patronato INCA del Futuro, possiamo affermare che il futuro è cominciato oggi con questo accordo che è già una realtà molto concreta.- stigmatizza da parte sua  Andrea Malpassi Coordinatore Estero del Patronato INCA CGIL Nazionale.

Quando pensiamo di mettere a disposizione la nostra  esperienza e la rete di contatti acquisiti in oltre settant'anni, non soltanto come Patronato INCA all'estero, oggi possiamo dire che questo è uno degli esempi di cosa possiamo fare non soltanto per le comunità italiane presenti nel mondoma anche per quei Paesi nei quali sono cresciute le comunità dei nostri connazionali. E' un tipo di accordo - puntualizza  l'esponente dell'INCA CGIL - che prevede di fornire formazione e informazione alle aziende per facilitare l'ingresso nel mondo del lavoro delle persone che vivono in Uruguay. Quindi non soltanto agli italiani all'estero o soltanto ai migranti ma a tutti coloro che vivono in questo paese, mettendo a disposizione la nostra esperienza e la nostra rete di contatti , conoscenze e relazioni che vogliamo ampliare e stiamo acquisendo sia come INCA, che attraverso la nostra nuova struttura che è ITACA".

"L' accordo ci permette di offrire alle associazioni italiane corsi di formazione finanziati dall'INEFOP, questo organismo parastatale che si rivolge a tutta la comunità italiana".  Palermo spiega come in Uruguay vi sia una rete di associazioni italiane importantissima - oltre 70 e sono presenti in tutto il territorio. Questo ci permette, pertanto, di offrire le opportuntà concordate con l'INEFOP a tutto il territorio uruguayano." ha concluso Renato Palermo, Coordinatore INCA Uruguay. (01/07/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07