Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 22 novembre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

LAVORO - ITALIANI ALL'ESTERO: CONTRATTISTI MAECI- SINDACATO CONFSAL UNSA ESTERI:"ADEGUAMENTO SALARIALE CONTRATTISTI ANTE 1997 ...E RISORSE IN TRASFERIMENTO AI CONSOLATI ?

(2017-07-04)

  "Ministero degli Affari Esteri: specchio della distrazione politica verso gli italiani all’estero? Oppure un Ministero ostaggio dell’UCB? " A porre la domanda con pungente ironia è una nota del Segretario generale della Confsal UNSA Coordinamento Esteri, Iris Lauriola, che interviene con una nota sul mancato adeguamento stipendiale del personale a contratto, nonostante il "Governo attraverso il Sottosegretario all'Economia abbia confermato che tutte le procedure per il trasferimento ai Consolati delle risorse approvate nella legge di Bilancio 2017 sono gia' in atto".

" Anche quest’anno infatti, dopo anni e anni di mancati adeguamenti delle retribuzioni, il personale a contratto italiano assunto prima del 1997 sarà escluso nuovamente dal provvedimento di aumenti proposto dalla DGRI agli organi di controllo." fa presente la sindacalista, che parla della vicenda come della "punta di un iceberg fatto di un declino di valori che viene messo in atto dall'amministrazione nel rapporto con il proprio personale"...di "Ministri che vanno e vengono, di una classe dirigente della Farnesina autoreferenziale, incapace di cogliere le esigenze dei lavoratori e dei loro rappresentanti nonché di valorizzare il potenziale umano di esperienze e capacità professionali che il personale della Farnesina racchiude in sé"

Eppure, stigmatizza "in mezzo a tutto ciò, vi è gente a Roma ed all'estero che lavora quotidianamente in condizioni sempre più disperate, a contatto con un bacino di utenza in costante aumento, sempre più bisognoso di assistenza e di servizi istituzionali che lo stato deve comunque
garantire ai propri cittadini."

E nonostante cio' " Aumenti salariali irrisori, attesi da anni, bloccati ora dall'UCB  – l'ufficio centrale di bilancio - e il maeci fa spallucce, tradendo le aspettative del proprio personale!"

"Ma la Ragioneria dello Stato, oltre a fare i conti - chiede la Segretaria Generale della Confsal UNSA Esteri -  lo sa dove vanno le migliaia d’italiani disoccupati? Vanno via, vanno in Germania, in Francia, in Olanda, Regno Unito, Svizzera, ma anche oltreoceano, dove richiedono quotidianamente i servizi e l’assistenza dei consolati. Di quei consolati in cui lavora gente con lo stesso salario da una quindicina d’anni! ricorda  la sindacalista, che commenta "solo dove regna il declino dei valori, può accadere che un ministro permetta ad un organo esterno alla propria amministrazione di decidere sulla testa dei propri dipendenti, operando gravi  discriminazioni e penalizzazioni ingiustificate !" e la sindacalista conclude richiamando tutti alle proprie responsabilità  "verrà il giorno in cui saremo tutti chiamati alle urne, ivi inclusi gli italiani all’estero, e allora vedremo... " (04/07/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07