Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 22 novembre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

IMPRESE ITALIANE NEL MONDO - "EAST SIDE" A MILANO FUCUS SU 7 PAESI: TURCHIA IRAN EMIRATI ARABI KAZAKISTAN INDIA CINA E COREA DEL SUD =7,4 MILIARDI PER LA LOMBARDIA IN SOLI TRE MESI

(2017-07-17)

Turchia, Iran, Emirati, Kazakistan, India, Cina e Corea del sud, sono sette i Paesi target del business “East side”, che vale per la Lombardia 7,4 miliardi nei primi tre mesi dell’anno, il 12,2% dell’intero commercio estero regionale.

E che “corre”: +7,6% nel primo trimestre del 2017 la crescita lombarda. Grazie soprattutto, in termini assoluti, all’import da Cina (3 miliardi di euro), Turchia (540 milioni) e India (424 milioni) e all’export in Cina (848 milioni), Turchia (665 milioni), Corea del sud e Emirati Arabi (380 milioni circa per entrambi). A crescere di più in un anno in Lombardia sono l’import da Iran (da +142%), India (+19,9%) e Turchia (+16,8%) e l’export verso l’Iran (+50,8%), Corea del sud (+27,1%) e Cina (+5,9%). Milano da sola raggiunge i 3,4 miliardi di interscambio, superano il mezzo miliardo Bergamo, Brescia e Monza e Brianza. In forte aumento Pavia, +71,4% (324 milioni di scambi) e Lodi, +47,2% (385 milioni). Macchinari (quasi 800 milioni di euro), moda (459 milioni) e chimica (352 milioni) sono i prodotti più esportati nell’area. Elettronica (803 milioni) e metalli (668 milioni circa) quelli più importati. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Istat al primo trimestre 2017 e 2016.

Paesi “East side”: al via il “focus per le imprese” in Camera di commercio. Mercoledì 19 luglio, presso Palazzo Giureconsulti, si terrà l’incontro “Internazionalizzazione ‘East side’: il capitale estero per nuovi modelli di internazionalizzazione delle imprese italiane”. Nel corso dell’iniziativa, organizzata da Promos, azienda speciale per le Attività Internazionali della Camera di commercio di Milano, Invest in Lombardy e Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners, gli operatori presenti parteciperanno a sessioni di networking sui sette paesi target individuati: Turchia, Kazakistan, Emirati Arabi, Iran, India, Cina e Corea, ricevendo approfondimenti su percorsi di accompagnamento sui mercati e normative ed incentivi per attivare e consolidare le relazioni di business con questi paesi, oltre a prendere parte ad un momento di confronto sul tema delle operazioni di fusione e acquisizione delle aziende italiane da parte di investitori esteri. Il focus si terrà dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso Palazzo Affari ai Giureconsulti, piazza Mercanti 2 (MM Duomo). Nella seconda parte della mattinata i partecipanti avranno l’opportunità di incontrare gli esperti e i testimonial in una sessione di networking.(17/07/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07