Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 23 ottobre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

PENSIONATI ITALIANI ALL'ESTERO - 14.ma - SEN.GIACOBBE RISPONDE AL PRES.INPS BOERI "AGIRE SUGLI ACCORDI BILATERALI ED ELIMINARE I CASI DI ANOMALIA"

(2017-08-04)

    "Il Presidente Boeri continua a dichiarare l'anomalia nata dal fatto che "Il nostro Paese eroga a residenti all'estero oltre ai trattamenti di tipo previdenziale anche prestazioni assistenziali, quali integrazioni al trattamento minimo e maggiorazioni sociali, che sono interventi tipicamente
erogati dal paese di residenza e contribuiscono a ridurre l’ammontare delle prestazioni locali pagabile ai pensionati italiani.”  A riprendere l'argomento  ribadito dal Presidente dell'INPS Boeri è il Sen. Giacobbe, esponente del Comitato per le Questioni degli Italiani all'estero e rappresentante degli Italiani all'estero, che risponde al rappresentante dell'INPS:

"Penso sia necessario precisare che se Boeri potrebbe aver ragione sulle questioni di principio non si può e non si deve risolvere il problema eliminando le prestazioni assistenziali e maggiorazioni sociali ma facendo in modo che questi pagamenti non riducano l’ammontare delle prestazioni dei paesi di residenza  - dichiara il senatore Francesco Giacobbe. -

"Inoltre - prosegue Giacobbe - non è vero che le prestazioni sociali contribuiscano a ridurre l’ammontare delle prestazioni locali in tutto il mondo. Questo infatti non è il caso dell'Australia, grazie a quanto previsto nell'accordo di sicurezza sociale con quel Paese. Il problema quindi è individuare le anomalie e se è il caso agire magari rinegoziando gli accordi bilaterali" - ha concluso il Senatore.(04/08/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07