Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 21 novembre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FORMAZIONE ITALIANA NEL MONDO - A UDINE FIRMATA CONVENZIONE TRA ATENEO E FEDERMANAGER PER FORMAZIONE IMPRENDITORIALE: PREVISTA COSTITUZIONE COMITATO BILATERALE

(2017-11-03)

Mettere in comune conoscenze, competenze, capacità organizzative e servizi nel campo della formazione imprenditoriale, della promozione dello start-up di imprese innovative, della gestione manageriale delle imprese e del trasferimento della tecnologia dall’università alle imprese. È questa la finalità della convenzione quadro firmata oggi a palazzo Florio tra il rettore dell’Università di Udine, Alberto De Toni, e Eros Andronaco, vice presidente nazionale di Federmanager.

All’incontro erano anche presenti Antonio Abramo, delegato dell’ateneo per il trasferimento della conoscenza, Mario Cardoni, direttore generale Federmanager nazionale; Daniele Damele, presidente Federmanager Fvg; Antonio Pesante, responsabile della sede Federmanager Fvg, circoscrizione di Udine, Edo Tagliapietra, segretario generale Federmanager Fvg.

In particolare, le iniziative di collaborazione tra Ateneo e Federmanager riguarderanno la costituzione di un Comitato bilaterale paritetico che avrà il compito di individuare e proporre iniziative di studio e ricerca, convegni e dibattiti e, più in generale, forme di collaborazione riguardanti materie di interesse comune.

Queste iniziative avranno come finalità quella di mettere in contatto il mondo dell’education con il mondo del lavoro, con particolare riferimento ai temi connessi all’implementazione del piano nazionale “Industria 4.0” e, più in generale, alla Digital Transformation, non solo relativamente alle competenze riferite agli applicativi tecnologici, ma più in generale alle principali skill manageriali, nonché alla definizione e diffusione di modelli di sviluppo finalizzati alla creazione di valore al sistema delle imprese.

Il Comitato bilaterale paritetico sarà composto complessivamente da sei rappresentanti, tre per ciascuna parte; sarà coordinato da uno dei sei componenti designato, a rotazione, da Università e Federmanager, con incarico a durata annuale. Per il primo anno il coordinatore sarà designato dal Rettore dell’Università.
Per le proprie attività il Comitato potrà avvalersi delle strutture centrali e territoriali di Ateneo e Federmanager. La convenzione ha la durata di quattro anni.

«Sono particolarmente soddisfatto di sottoscrivere questa partnership che suggella la totale disponibilità dell'Ateneo nella diffusione e valorizzazione della cultura manageriale e della formazione, elemento che deve essere strategico e centrale per la competitività delle imprese», ha detto il rettore De Toni.

«La sfida rappresentata dalla Quarta rivoluzione industriale ci richiama all’esigenza di fare sistema – ha spiegato Eros Andronaco di Federmanager -. Per governare il processo di cambiamento che stiamo vivendo è fondamentale il gioco di squadra: per questo credo utilissima la sinergia tra mondo del management e mondo dell’università che è alla base di questo protocollo. Noi manager metteremo a disposizione il nostro bagaglio di esperienza e lavoreremo a stretto contatto con l’Ateneo di Udine per diffondere la cultura della vera innovazione tra i più giovani e nelle imprese». (03/11/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07