Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 18 dicembre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SINDACATI ITALIANI NEL MONDO - PENSIONI - FURLAN (SEGR.GEN.CISL): "RISULTATI IMPORTANTI ATTRAVERSO CONFRONTO CON GOVERNO. VIGILEREMO GIUSTA INTERPRETAZIONE APE SOCIAL.".

(2017-12-01)

  “Le tante Assemblee della Cisl che si sono svolte in questi giorni in tutte le regioni italiane hanno confermato la straordinaria partecipazione e la condivisione di tanti delegati, lavoratrici, lavoratori, pensionati, giovani nei confronti della linea responsabile della Cisl sui temi del lavoro, della lotta alla povertà, dei contratti e delle misure per rendere più equo il sistema previdenziale italiano. Ora ci aspettiamo scelte coerenti da parte del Governo e del Parlamento, rispettose degli accordi e del ruolo indispensabile del sindacato”. Lo sottolinea in una nota la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan.

“Noi riteniamo di aver raggiunto risultati importanti attraverso il confronto di questi mesi con il Governo, a partire dalle misure contenute nella legge di bilancio come il reddito di inclusione contro la povertà, la decontribuzione per le assunzioni dei giovani, le risorse cospicue con cui verranno rinnovati nelle prossime settimane i contratti pubblici insieme ad altri provvedimenti non meno importanti sulle politiche attive del lavoro, la formazione, gli ammortizzatori sociali.

Anche per quanto riguarda la previdenza, lo stanziamento dei 300 milioni che si aggiungono nel 2018 ai sette miliardi stanziati lo scorso anno sono un altro tassello importante per rendere il sistema pensionistico più flessibile, modificando gli aspetti più iniqui della legge Fornero.

Continueremo a fare pressioni su Governo e Parlamento perché sia data nei prossimi giorni la giusta interpretazione alle norme sull’ape social per l’estensione e la facilitazione di questo necessario strumento di pensione anticipata, in modo da venire incontro alla tante domande ed ad un maggiore allargamento della platea,  nel rispetto dei tempi previsti e non impegnando le risorse per altre destinazioni.

Per questo, abbiamo espresso in questi giorni  a tutti i gruppi parlamentari  il nostro auspicio che l'emendamento che il Governo presenterà  in Parlamento sul pacchetto previdenza, in particolare sull'ape social,  recepisca integralmente i contenuti dell’intesa con il sindacato, in modo da avere la massima condivisione delle forze politiche sulle giuste e necessarie modifiche introdotte nel sistema previdenziale a favore dei più deboli”. (01/12/2017-ITL/ITNET) 

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07