Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 22 ottobre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

LAVORO - ITALIANI IN GERMANIA - LA DGB RICONOSCE "RISULTATI POSITIVI PER I LAVORATORI NEGLI ACCORDI DI COALIZIONE" : CENTRALITA' PENSIONI E SALUTE

(2018-01-12)

Dopo una prima analisi dei risultati esplorativi per il raggiungimento di un accordo fra CDU / CSU e SPD DGB la Federazione sindacale tedesca (DGB) ed i sindacati sono giunti alla conclusione che il risultato raggiunto è positivo per i lavoratori rispetto ai precedenti negoziati, in quanto include:  la stabilizzazione della pensione, il ripristino della parità nell'assicurazione sanitaria pubblica, il rafforzamento dell'istruzione e migliorare i servizi di cura. Le proposte per un'Europa coesa e sociale è, inoltre, un passo importante.

Come parte dei negoziati della coalizione, secondo la DGB,  è importante ottenere miglioramenti nei punti deboli identificabili nella sfida verso la trasformazione digitale. Si tratta, in particolare, di dare una maggiore enfasi sugli investimenti per il futuro con finanziamenti solidi, la promozione di un lavoro sicuro per gli occupati e assicurazioni circa la contrattazione collettiva.

La  DGB, comunque, è impegnata ad approfondire in dettaglio i risultati nel corso della prossima settimana.

Nei giorni scorsi  l'esponente della DGB Annelie Buntenbach aveva sottolineato a Berlino la centralità di questioni legate alle pensioni ed alla sanità. La DGB, infatti, chiede che un futuro governo federale avvii in questa legislatura un cambiamento di rotta nel sistema pensionistico pubblico, in modo che le generazioni future siano messe in grado di vivere dignitosamente la loro vecchiaia.

E 'già chiaro, - affermano i rappresentanti della DGB - che le pensioni private e le assicurazioni non possono sostituire la pensione obbligatoria e il dipendente non può adeguarsi ai tentativi di salvataggio del sistema via via che si creano le lacune.  Di qui la richiesta della DGB e dei suoi sindacati di un "pacchetto completo" di risposte che  includa interventi sociali per compensare periodi di bassa retribuzione, a sostegno dell'istruzione e della disoccupazione...la coalizzione e la SPD devono garantire che la pensione statale sarà adeguata anche per il futuro, in modo che le persone in età avanzata e disabili si sentano di nuovo più sicuri e protetti rispetto ad un eventuale declino sociale ed alla povertà in età avanzata.
Alla stessa stregua chiedono che sia ripensata l'assicurazione sanitaria pubblica.(12/01/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07