Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 17 agosto 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

IMPRESE ITALIANE NEL MONDO - INDUSTRIA - LE SRL CORRONO AD UNA VELOCITA’ DOPPIA (+5,2) RISPETTO A COMPLESSO IMPRESE (+3,4%) "SEGNALA FONDAZ.NAZ. COMMERCIALISTI

(2018-02-05)

Industria in salute, con le SRL che crescono quasi a velocità doppia (+5,2%) rispetto al settore nel suo complesso (+3,4%). È la fotografia scattata dall’Osservatorio sui Bilanci delle SRL –Settore Industria pubblicato dalla Fondazione Nazionale dei Commercialisti.  L’analisi, sulla base della banca dati Aida – Bureau Van Dick ha riguardato i bilanci 2016 di 87.170 srl appartenenti al settore industria, pari al 15,7% del totale di srl attive (555.481), con un numero di addetti pari al 31% del totale.

Il valore della produzione aggregato delle SRL del settore industria, pari a 323 miliardi di euro, rappresenta il 31% di quello delle SRL totali Il valore aggiunto è pari a 82,5 miliardi di euro, il 36,2% del totale, mentre il Mol aggregato risulta pari a 28,9 miliardi di euro (35,6 % del totale) e il reddito netto fa registrare un valore aggregato di 11,2 miliardi di euro (41,2% del totale).  Le Srl del settore industria con un patrimonio netto positivo sono pari all’84,3%, rispetto al dato relativo alle Srl totali del 93,5%. Di contro, le Srl del settore industria che presentano un reddito netto positivo sono pari al 69,5% rispetto al 66,7% del totale.

Dal punto di vista reddituale, emerge l’aumento dei ricavi del 2,1%, del valore aggiunto del 5,2%, da cui una crescita del EBITDA dell’8,1% e del risultato operativo del 12,1%. In un’ottica finanziaria, il dato relativo alla patrimonializzazione registra un incremento del 6,9%, a fronte di una riduzione del valore dell’indebitamento (-2,8%).

Per quanto riguarda i settori, quelli più dinamici in termini di crescita degli addetti sono quelli della gomma-plastica, dei prodotti in metallo e dell’agroalimentare, mentre per quanto riguarda l’andamento dei ricavi, ad eccezione del metallurgico in calo, gli altri segmenti sono tutti in crescita con valori molto positivi per la produzione di Mobili, per Legno-carta e per Gomma-plastica e Macchinari. Infine, i comparti che presentano un Roe elevato sono Gomma-plastica (11,9%) e Macchinari (11,3%). (05/02/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07