Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 19 settembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FINANZA - MISSIONE A LONDRA DI "MILANO EUROPEAN FINANCIAL HUB" PER ATTRARRE CAPITALE FINANZIARIO E UMANO IN ITALIA

(2018-03-01)

Attrarre capitale finanziario e umano in Italia, rafforzando il dialogo diretto con i principali attori del mercato finanziario interessati a trasferirsi sulla piazza finanziaria di Milano anche a seguito della Brexit. Questo l’obiettivo della missione del comitato "Milano European Financial Hub" che si è svolta a Londra il 26 e 27 febbraio e che prevedeva alcune iniziative nel capoluogo lombardo che si sono concluse oggi.

Fabrizio Pagani e Arabella Caporello, coordinatori del Comitato e rispettivamente Capo della Segreteria tecnica del Ministro Padoan e City manager del Comune di Milano, insieme ad alti funzionari del Ministero, della Consob e dell'Agenzia delle Entrate, hanno incontrato dirigenti pubblici inglesi, think tank, investitori, banche internazionali ed operatori del settore finanziario, in particolare fondi di private equity, asset managers e investitori fintech. Dai colloqui è emerso un concreto interesse nei confronti dell’Italia, che oggi viene considerata un Paese attrattivo, con interessanti opportunità di sviluppo.

L'accurata scelta degli interlocutori e un orientamento pragmatico della delegazione - visibile già nella sua composizione - hanno consentito di mantenere le riunioni su un profilo operativo, volto a illustrare le misure del piano di attrazione varato dal Governo, gli incentivi in essere, i vantaggi dell'indotto industriale, infrastrutturale e finanziario di Milano, nonché di raccogliere eventuali criticità sperimentate dagli operatori al fine di trovare soluzioni mirate e in tempi rapidi.

"Attraverso un dialogo costante negli anni abbiamo costruito un rapporto di fiducia con gli investitori ma soprattutto – ha sottolineato Fabrizio Pagani – fiducia nei confronti del Paese, fino a vedere completamente mutato l'atteggiamento diffidente riscontrato nelle prime missioni all'estero. La grande attenzione riservata a Milano lo dimostra. Le decisioni di diversi operatori di ricollocare attività e personale nel capoluogo lombardo infatti sono la testimonianza della confidenza nella ripresa che i dati stanno registrando negli ultimi mesi. Le missioni come questa, alimentate da un'apertura e un approccio diretto da parte delle istituzioni, dimostrano inoltre la capacità del Paese di fare squadra e di sfruttare le occasioni di investimento per l'Italia".

“Milano – ha evidenziato Arabella Caporello – non è mai stata tanto competitiva nel contesto Europeo. La città sta vivendo un momento straordinario di crescita e rappresenta un asset cruciale per l’Italia e la comunità finanziaria. Abbiamo il dovere di continuare a fare squadra per attrarre talenti, investitori e coltivare un’importante vocazione della città sfruttando Brexit.”

Agli incontri di Londra ha fatto poi seguito una riunione a porte chiuse con consulenti e professionisti a Milano nella giornata di mercoledì 28, intermediari fondamentali nella comunicazione delle misure adottate dal Governo e dal Comune negli ultimi anni.(01/03/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07