Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 16 ottobre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

PATRONATI ITALIANI NEL MONDO - ASSEGNO RICOLLOCAZIONE - I PATRONATI CONVENZIONATI CON ANPAL

(2018-05-18)

  A partire dal 28 maggio 2018, l’assegno di ricollocazione (vedi: http://www.italiannetwork.it/news.aspx?ln=it&id=53150)  potrà essere richiesto tramite gli Istituti di Patronato convenzionati con ANPAL.

Di seguito i Patronati covenzionati:  Anpal ha sottoscritto con i seguenti Istituti di patronato –  ACLI;  ENAPA; ENASCO; ELENCAn; INPAL; EPAS;  INAPA; INAS;  INCA; ITALUIL; SIAS; SENAS; ANMIL; ENAC; LABOR; INAC; EPASA-ITACO; INAPI; ENASC –  per lo svolgimento di attività di sostegno, informazione e supporto , in favore dei lavoratori, nelle seguenti materie:

Acquisizione dei dati necessari e supporto al rilascio della dichiarazione di immediata disponibilità di cui all'articolo 19, comma 1, D.Lgs. 150/15, da parte dei "soggetti disoccupati" e dei "lavoratori a rischio di disoccupazione":
Completamento della procedura telematica di rilascio della dichiarazione di immediata disponibilità per i disoccupati percettori della NASpI e per i richiedenti la DIS-COLL;
Acquisizione dei dati necessari e supporto alla richiesta dell'assegno di ricollocazione (di seguito AdR), di cui all'articolo 23, D. Lgs. 150/15 per i disoccupati percettori della NASpI la cui durata di disoccupazione ecceda i quattro mesi, mediante apposita procedura telematica;
Acquisizione dei dati necessari e supporto alla richiesta anticipata dell'assegno di ricollocazione per i lavoratori destinatari del trattamento straordinario di integrazione salariale, coinvolti nell'accordo di ricollocazione ai sensi dell'articolo 24bis, del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148, come introdotto dall'articolo 1, comma 136, della legge 27 dicembre 2017,n. 205. (18/05/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07