Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 19 settembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ECONOMIA ITALIANA - ITALIA/BRASILE - A ROMA INCONTRI ALL'INSEGNA GREEN POWER: INIZIATIVA ASSOCIAZIONE AMICIZIA ITALIA /BRASILE- PORTA (PRES.):"IMPORTANTI OPPORTUNITA' PER PMI DI ENTRAMBI I PAESI"

(2018-06-20)

L’Associazione di Amicizia Italia Brasile in collaborazione con l’Ambasciata del Brasile a Roma, ANIE Confindustria, Elettricità Futura, Guarnera Advogados, GSA, Fiesp, FGV  – ha promosso ieri , a Roma, il Convegno “Il Brasile ed il settore Energia: testimonianze e opportunità”  presso la sede dell’Ambasciata del Brasile a Roma. All'iniziativa hanno preso parte imprenditori ed esponenti del mondo economico di entrambi i Paesi.

"Il tema dell'energia è al centro delle relazioni tra Italia e Brasile" ha commentato ad ITALIANNETWORK il Presidente dell'Associazione on.Fabio Porta, che ha evidenziato come di questa affermazione ne sia una riprova l'acquisizione di Elettropailo da parte di Enel, il più' grande player italiano in America Latina ed uno dei più  importanti del mondo."

E dell'importanza del colosso italiano dell'energia basti dire che  l'Ente nazionale per l'energia elettrica, nato come ente pubblico nel 1962,  è divenuta dal 2000 una multinazionale dell’energia e uno dei principali operatori integrati globali nei settori dell'energia elettrica e del gas. Un processo che ha avuto il via nel 2000 con  il progetto di collegamento tra le reti elettriche di Italia e Grecia attraverso la posa di un elettrodotto sottomarino di una lunghezza di 160 km che avrebbe unito Otranto (Puglia) con la città greca di Aetos (Peloponneso).

ENEL, in seguito alla liberalizzazione del mercato dell'energia elettrica in Italia, è stata privatizzata, ma lo Stato italiano, tramite il Ministero dell'economia e delle finanze, rimane comunque il principale azionista con il 23,6% del capitale sociale.

"L'Associazione - fa presente Porta - con questo evento ha voluto confermare il carattere prioritario e strategico nel rapporto tra Italia e Brasile. Un rapporto che le rispettive vicende politiche e istituzionali non potranno mai mettere in discussione." ha sottolineato il Presidente dell'Associazione Italia /Brasile, ricordando che per entrambi i Paesi il 2018 è caratterizzato dall'impegno elettorale."  Per Porta ribadire questa particolare vicinanza fra i due Paesi è importante in una fase di transizione e di crisi politica come quella che stanno vivendo entrambe le comunità.

Il Presidente ha, quindi, stigmatizzato come le scelte del Brasile verso le energie alternative - molto più veloce che in altre aree del mondo - offra alle nostre aziende, sia ai grandi gruppi grandi come la FIAT che di dimensioni ben più contenute -  ottime opportunità. In questo senso  il pensiero dell'esponente della comunità italiana in Sud America è andato alle centinaia di piccole aziende, molte delle quale nate anche nel nostro Sud in seguito ad iniziative regionali favorevoli dal punto di vista imprenditoriale, potrebbero trovare le migliori opportunità di sviluppo proprio alla luce di nuove sinergie sia sul mercato italiano che brasiliano.

Il settore dell’energia in Brasile è, d'altra parte, uno dei più promettenti del Paese, caratterizzato da una rapida espansione, specialmente in virtù degli investimenti ad esso riservati.
Le fonti energetiche rappresentano, infatti, una priorità per il Paese in quanto attraggono la parte più grossa degli investimenti stanziati dal Governo nei cosiddetti Piani di Accelerazione della Crescita (PAC). Il Brasile è, d'altra parte, caratterizzato da una importante ricchezza di fonti energetiche pulite e lo sfruttamento di queste rappresenta il futuro della sua economia.
A stimolare l’attenzione degli investitori esteri sul settore delle energie vi sono diversi fattori: la carenza di strutture e tecnologie all'avanguardia per lo sfruttamento delle risorse energetiche, ma soprattutto i trend dei consumi di energia che caratterizzano il Paese e che si distinguono per una crescita media del 5%.
   
"L'associazione continuerà' su questa linea di rafforzamento delle relazioni istituzionali e di sostegno allo sviluppo dei rapporti bilaterali con particolare riferimento alle aree di crescita delle nuove opportunità' " ha fatto presente Porta dando appuntamento ad una nuova iniziativa. (20/06/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07