Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 16 novembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

LAVORO - DALL'ILO : LE COOPERATIVE CONTRIBUISCONO EFFICACEMENTE AL CONSUMO E PRODUZIONE SOSTENIBILI

(2018-07-09)

  Ogni anno, il primo sabato di luglio, la comunità internazionale celebra la Giornata internazionale delle cooperative  . Il tema di quest'anno - Consumo sostenibile e produzione di beni è servizi - coincide perfettamente con il lavoro dell'ILO per un futuro di lavoro basato su modelli di occupazione e produzione sostenibili.

Simel Esim, in qualità di capo dell'unità cooperativa dell'ILO, ho assistito personalmente agli effetti positivi dell'impegno delle cooperative per il consumo e la produzione sostenibili.

Nel nord dello Sri Lanka, ad esempio, dopo anni di guerra civile, ho visto come le cooperative stessero aiutando a rafforzare la capacità di recupero delle comunità locali.

Una rapida valutazione all'inizio del progetto LEED ( Local Empowerment) attraverso lo sviluppo economico  (LEED) indicava che le cooperative erano le uniche strutture "stabili" nel nord dello Sri Lanka prima, durante e dopo il conflitto. . Dal 2010, il progetto sostiene le cooperative nei settori dell'agricoltura e della pesca garantendo la certificazione del commercio equo dei loro prodotti e aiutandoli a stabilire legami commerciali.

Ho anche ascoltato storie rinfrancanti in altre parti del mondo su come le cooperative riescano a contribuire al consumo e alla produzione sostenibili e al lavoro dignitoso - spesso nel contesto del commercio tra cooperative.

Alcune di queste storie sono state condivise in un recente incontro di movimenti cooperativi e commercio etico a Ginevra.

Abbiamo scoperto come il caffè delle cooperative di produzione keniane si faceva strada sugli scaffali di Coop Danimarca  e come gli ananas biologici di una giovane cooperativa togolese  venivano venduti in cooperative di vendita al dettaglio in tutta Italia. Abbiamo appreso in che modo le cooperative di consumatori in Asia orientale  hanno sviluppato prodotti biologici con un marchio di qualità ecologica, educando i loro membri sulle condizioni di lavoro dei produttori e dei lavoratori, nonché sulla riduzione degli sprechi alimentari. e consumo di plastica. Abbiamo anche condiviso l'esperienza dell'ILO nel supportare i componenti sul campo.

Il consenso raggiunto durante la riunione è stato che il commercio tra cooperative può aiutare a ridurre i costi commerciali, garantendo prezzi più equi e migliori redditi per i membri della cooperativa e le loro comunità. Le opportunità non sono solo presenti nelle filiere agricole, ma anche nel prêt-à-porter e in altri settori.

Alle due estremità della catena di approvvigionamento, le cooperative si  uniscono per abbreviare le catene del valore, migliorare la tracciabilità del prodotto e adottare pratiche rispettose dell'ambiente. All'ILO, lavoriamo con i nostri elettori per migliorare l'impronta sociale e ambientale delle cooperative in tutto il mondo.

Mentre l'ILO continua a promuovere un futuro di lavoro basato su modelli sostenibili di produzione e occupazione, la nostra priorità nei prossimi anni sarà quella di facilitare lo sviluppo di legami tra costituenti e cooperative dell'ILO. L'obiettivo è incoraggiare un'azione comune per pratiche di produzione e consumo responsabili, lo sviluppo di economie verdi e circolari e la promozione di un lavoro dignitoso attraverso le catene di approvvigionamento. " ha concluso Simel Esim. (09/07/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07