Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 19 settembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ECONOMIA ITALIANA e non solo - EUROPA/GIAPPONE - DAL CONSIGLIO EUROPEO OK ALLA FIRMA ACCORDO COMMERCIALE (APE) CON IL GIAPPONE

(2018-07-09)

  L'Unione europea e il Giappone hanno approvato un nuovo accordo commerciale ambizioso e progressivo che consentirà alle imprese europee di accedere al grande mercato del Giappone
Il 6 luglio il Consiglio ha adottato un pacchetto di decisioni sull'accordo di partenariato strategico  economico con il Giappone (APE),  iche comprende:  una decisione relativa alla firma dell'accordo; la decisione di richiedere l'approvazione del Parlamento europeo per la conclusione dell'accordo.

Si prevede che l'UE e il Giappone firmino entrambi gli accordi in occasione di un vertice in programma l'11 luglio 2018 a Bruxelles.

L'APE rappresenta un accordo commerciale globale estremamente ambizioso. Una volta pienamente attuato, comporterà l'eliminazione del 99% delle tariffe applicate alle esportazioni dell'UE verso il Giappone, che attualmente ammontano a circa 1 miliardo di EUR.

L'accordo creerà considerevoli nuove opportunità per le esportazioni agricole dell'UE, rimuovendo le tariffe giapponesi esistenti su prodotti quali formaggi o vini, tutelando nel contempo i diritti di proprietà intellettuale dell'UE sui mercati del Giappone. Aprirà inoltre mercati per i servizi e accrescerà notevolmente l'accesso delle imprese dell'UE agli appalti pubblici del Giappone.

L'APE si basa sugli standard più elevati in materia di lavoro, sicurezza, tutela dell'ambiente e dei consumatori. Rappresenta anche il primo accordo commerciale che include un impegno specifico a favore dell'accordo di Parigi sui cambiamenti climatici.

I negoziati commerciali con il Giappone erano in corso dal marzo 2013. Al vertice UE-Giappone del 6 luglio 2017 entrambe le parti hanno raggiunto un'intesa di principio sugli elementi essenziali di un accordo di libero scambio, noto come accordo di partenariato economico (APE). I negoziati sulle questioni ancora in sospeso si sono conclusi nel dicembre 2017.

I negoziati con il Giappone sono ancora in corso per quanto concerne le norme di protezione degli investimenti e la risoluzione delle relative controversie. È ferma intenzione di entrambe le parti procedere quanto prima verso un accordo nei negoziati sulla protezione degli investimenti.

L'APS è il primo accordo quadro tra l'UE e il Giappone. Intende rafforzare la cooperazione e il dialogo in un'ampia gamma di questioni bilaterali, regionali e multilaterali. Sottolinea i valori condivisi e i principi comuni che costituiscono la base della profonda e duratura cooperazione tra l'UE e il Giappone quali partner strategici, tra cui la democrazia, lo stato di diritto, i diritti umani e le libertà fondamentali.

L'accordo rafforzerà la cooperazione in settori come la pace e la sicurezza internazionali, la cibercriminalità, la sicurezza energetica, la mitigazione dei cambiamenti climatici, l'innovazione e la cooperazione in materia giudiziaria e di contrasto.

L'UE e il Giappone hanno istituito un partenariato strategico nel 2001. Il 29 novembre 2012 il Consiglio ha autorizzato la Commissione e l'alto rappresentante ad avviare negoziati con il Giappone su un accordo quadro inteso a rafforzare ulteriormente le relazioni UE-Giappone. I negoziati si sono conclusi con successo nell'aprile 2018.(09/07/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07