Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 22 ottobre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA NEL MONDO - EUROPA - A 42 GIOVANI RICERCATORI ITALIANI GRANT ERC . SOLO 12 ATTIVI IN ITALIA

(2018-07-27)

  Sono 42 i giovani ricercatori italiani che  oggi sono stati premiati dal Consiglio Europeo per le Ricerche (European Research Council - Erc) con le borse Erc 'Starting grant'.

L'Italia è la seconda nazione più rappresentata dopo la Germania, che ha avuto 73 premiati. Solo 12, però, sono attivi in Italia. Tra loro tre ricercatori, due donne e un uomo, dell'Istituto Italiano di Tecnologia (Iit): Maria Rosa Antognazza, Alessandra Sciutti e Alessandro Gozzi, per ricerche all'avanguardia su robot, malattie del neurosviluppo come schizofrenia e autismo e dispositivi per la medicina rigenerativa.

Ma non solo: è il caso di Paola Binda dell'Università di Pisa che ha ottenuto un Finanziamento CER di 1,49 milioni di euro per cinque anni per un progetto sui  Biomarcatori delle differenze individuali nell'elaborazione visiva corticale umana (PUPILTRAITS)

La ricerca è destinata a dimostrare la personalità dell'individuo a seconda della visione che la caratterizza. Conosciamo già alcune caratteristiche della visione umana. Per alcuni disordini dello sviluppo neurologico, è stata stabilita una ricerca tra il sistema digestivo e la fisiologia del cervello. Paola Binda ora esaminerà la relazione tra il nostro corpo e il nostro metabolismo.

La squadra di Binda misurerà le loro differenze nel metabolismo. Lo studio della modulazione della pupilla, combinato con la stimolazione metabolica e la risonanza magnetica di campo ultra-alta dell'elaborazione corticale visiva. I risultati dello studio dell'autismo attraverso la valutazione degli stili percettivi. Potrebbero anche aiutare a sviluppare approcci terapeutici innovativi per cambiare la percezione e il comportamento influenzando la fisiologia generale attraverso il modo in cui mangiamo ed esercitiamo.

I finanziamenti Erc - programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 -  ammontano e 633 milioni di euro per un massimo di 1,5 milioni di euro a ogni ricercatore, con cui il singolo premiato può mettere insieme un proprio gruppo di ricerca per portare avanti studi di frontiera. Questa edizione ha registrato ben 3.170 domande. (27/07/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07