Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 13 novembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

IMPRESE ITALIANE NEL MONDO - NORVEGIA - ITALIANA PRIMA NAVE CONTAINER AUTONOMA ED ELETTRICA. LA COSTRUIRA' VARD (CONTROLLATA GRUPPO FINCANTIERI) PER 250 MILIONI DI CORONE

(2018-08-30)

  Vard (gruppo Fincantieri) ha siglato un contratto per la costruzione della prima nave container autonoma ed elettrica al mondo; committente è l'impresa norvegese Yara.
Il valore del contratto è di 250 milioni di corone norvegesi (circa 25 milioni di euro). Alla cerimonia di firma era presente il primo ministro norvegese Erna Solberg, che ha sottolineato la sinergia tra imprese nazionali (oltre a Yara, committente, il progettista e' la Kongsberg) e il carattere innovativo dell'iniziativa.

La nave portacontainer elettrica, che sarà chiamata Yara Birkeland, sarà consegnata da Vard nei primi mesi del 2020. Dopo la consegna, comincerà a trasportare cento container di fertilizzante lungo i 60 chilometri che separano l'impianto di produzione dal porto di Larvik, da dove la Yara esporta in vari Paesi, un centinaio di chilometri a sud di Oslo. All'inizio la navigazione sarà monitorata da un equipaggio in grado di intervenire nel caso il computer andasse in avaria ma, progressivamente, la navigazione e' destinata a lasciare spazio all'intelligenza artificiale entro il 2022; in parallelo l’International Maritime Organization sta negoziando un accordo internazionale su come gestire a livello normativo le navi che si guidano da sole.

Con una lunghezza di 80 metri, la nave sostituirà circa 40.000 viaggi di Tir all'anno, diminuendo i costi di trasporto, riducendo le emissioni di ossidi di azoto e di CO2, e migliorando la sicurezza stradale in un'area urbana densamente popolata.

Si tratta del secondo contratto con la Norvegia nel 2018. Vard, fra le principali società al mondo per la progettazione e costruzione di navi speciali, ha firmato a giugno un contratto per la realizzazione di tre navi della guardia costiera con il Norwegian Defence Materiel Agency, l'agenzia del ministero della difesa della Norvegia che ha il compito di sviluppare e modernizzare le forze armate nazionali. Il valore della commessa supera i 5 miliardi di corone norvegesi, per un controvalore in euro di circa 550 milioni.
Le nuove navi saranno progettate per resistere alle operazioni nelle regioni artiche,  saranno ottimizzate per transiti oceanici di lunga distanza, operazioni di ricerca e soccorso, sorveglianza e recupero di petrolio sversato. (30/08/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07