Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 22 settembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

IMMIGRAZIONE - DECRETO SALVINI - NASO (FCEI): "IL NO DEGLI EVANGELICI. APPELLO A CATTOLICI E LAICI". TAVOLO ASILO NAZIONALE CHIEDE INCONTRO URGENTE AL MIN. SALVINI

(2018-09-07)

  "Le misure previste dal Decreto Salvini in materia di immigrazione e diritto d'asilo violano fondamentali accordi internazionali e finiscono per criminalizzare i rifugiati". Lo afferma Paolo Naso, coordinatore di Mediterranean Hope - Programma rifugiati e migranti della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) in una nota.

"Se passasse questa norma - prosegue la nota -  i richiedenti asilo potrebbe essere trattati come delinquenti e privati della libertà per essere rinchiusi in qualsiasi luogo a disposizione delle autorità di pubblica sicurezza. Inoltre,... il decreto annulla la protezione umanitaria prevista dall'art. 266 del Trattato costituzionale europeo.

Siamo insomma di fronte a una nuova e ingiustificata stretta che non colpisce chi commette reati, ma chi chiede protezione. Si tratta di provvedimenti - conclude Naso - che verranno certamente impugnati per la loro anticostituzionalità. Come chiese evangeliche, intanto, continuiamo con convinzione nel nostro lavoro di accoglienza, pronti ad associarci alle forze cattoliche e laiche che - in Italia e in Europa - contrastano il clima di intolleranza e xenofobia ..

Nel contempo, il tavolo Asilo nazionale ha chiesto un incontro urgente  “Egregio Ministro, le organizzazioni del Tavolo Asilo Nazionale, da anni impegnate su tutto il territorio nazionale nel campo del diritto d’asilo e dell’accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati, in relazione alla bozza di Decreto Legge recante “Disposizioni urgenti in materia di rilascio di permessi di soggiorno temporanei per esigenze di carattere umanitario nonché in materia di protezione internazionale, di Immigrazione e Cittadinanza”, chiedono un incontro urgente per poter esprimere le proprie preoccupazioni sulle gravi conseguenze delle misure annunciate, a partire dall’esperienza maturata dalle reti territoriali e dal rapporto diretto con le persone coinvolte, con i territori e con la pubblica amministrazione”.

Questo il testo della lettera inviata oggi al Ministro dell’Interno Matteo Salvini dalle organizzazioni* del Tavolo Asilo Nazionale di cui fa parte la Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI).

* Fanno parte del Tavolo: A Buon Diritto, ACLI, ActionAid, Amnesty International Italia, ARCI, ASGI, Casa dei Diritti Sociali, Caritas Italiana, Centro Astalli, CIR, Comunità di S.Egidio, CNCA, Emergency,  Médecins du Monde Missione Italia, Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), MEDU, Save The Children Italia, Senza Confine, Oxfam Italia.(07/09/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07