Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 17 dicembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ANZIANI E PENSIONATI ITALIANI - ABITARE SOLIDALE - COMPIE 10 ANNI PROGETTO SPERIMENTALE DI COABITAZIONE INTERGENERAZIONALE PROMOSSO DA AUSER, CESVOT E REGIONE TOSCANA

(2018-11-23)

  La Toscana è al giori di boa nel contrasto e prevenzione della povertà socio abitativa degli anziani, mettendo al centro la persona e la casa come luogo di relazioni e di opportunità. Per festeggiare l’importante traguardo raggiunto dall’associazione Auser Abitare Solidale, nata nel lontano 2008 grazie al sostegno del Cesvot e dell’Amministrazione fiorentina, l’Assessorato al Welfare, Sanità e Casa del Comune di Firenze e l’associazione stessa.

A raccontare la storia e l’evoluzione del progetto, primo in Toscana e in Italia a promuovere coabitazioni intergenerazionali ispirate a principi di solidarietà ed aiuto reciproco tra persone fragili – anziani che vivono da soli in case sovradimensionate per le loro esigenze, e singoli o piccoli nuclei familiari che si trovano in condizioni di povertà temporanea e vulnerabilità abitativa -, sono state nel corso di un convegno le voci e le testimonianze di quanti hanno ideato o sostenuto questo innovativo intervento di abitare condiviso e collaborativo: Sara Funaro, assessore al Welfare e Sanità, Accoglienza e Integrazione, Pari opportunità, Casa del Comune di Firenze, Stefania Saccardi, assessore al Diritto alla Salute, al Welfare e all'Integrazione Socio-sanitaria e Sport della Regione Toscana,  Federico Gelli, Presidente Cesvot, Renato Campinoti, presidente Associazione Auser Abitare Solidale e Gabriele Danesi, ideatore del progetto e coordinatore Associazione Auser Abitare Solidale.

Oltre al racconto sulla genesi del servizio e sui risultati del modello Abitare Solidale che ha raggiunto quota 302 coabitazioni nel solo territorio fiorentino, per un totale di 623 persone coinvolte, l’evento ha offerto l’occasione per conoscere gli altri progetti sperimentali attivati dall’associazione negli ultimi anni in materia di abitare sociale condiviso: da “La Buona Casa” a “La Stanza Solidale” e “Lab House”, sino all’esperienza pioneristica dei Condomini Solidali. A parlarne, oltre all’ideatore Gabriele Danesi, sono stati, tra gli altri, Emiliano Fossi, sindaco Comune di Campi Bisenzio, Cristiano Biancalani, provveditore Confraternita della Misericordia di Campi Bisenzio, Manuela Carloni, presidente Auser Marche e Luigi Paccosi, presidente Asp Montedomini e membro del Consiglio di indirizzo Fondazione CR Firenze.

Conclusi i i lavori da Enzo Costa, presidente Auser Nazionale. In occasione dell’evento è stato distribuito il volume ‘Abitare Solidale. Pratiche ed esperienze di coabitazione sociale’ edito dal Cesvot nella collana ‘Briciole’.
Per saperne di più: Auser Abitare Solidale:  Web: www.abitaresolidaleauser.it. (23/11/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07