Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 22 settembre 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FORMAZIONE ITALIANA NEL MONDO - SISTEMA EMILIANO ROMAGNOLO SISTEMA SANITARIO MODELLO DA ESPORTARE: DELEGAZIONE DEL MYANMAR IN VISITA ALL’UNIVERSITÀ DI PARMA

(2018-12-20)

  Al via il progetto che prevede il trasferimento delle buone pratiche del sistema sanitario emiliano-romagnolo al Myanmar

La recente visita all’Università di Parma di una delegazione proveniente dal Myanmar ha dato avvio al progetto che prevede il trasferimento, con gli opportuni adeguamenti al contesto, delle buone pratiche del sistema sanitario regionale emiliano-romagnolo al Myanmar al fine di migliorare la strutturazione del sistema sanitario locale.

L’Ateneo partecipa al progetto tramite il Centro Universitario per la Cooperazione Internazionale (CUCI) e con il coordinamento del prof. Leopoldo Sarli, insieme alla Regione Emilia-Romagna, all’Associazione per l’Amicizia Italia-Birmania Giuseppe Malpeli, al CINECA e alle istituzioni birmane.

Alla visita degli otto delegati, tra cui i Rettori delle Università Mediche di Yangon e di Mandalay, docenti dell’Università di Yangon, funzionari del Ministero della Salute e dello Sport del Myanmar e medici di medicina generale, seguiranno azioni in Italia e in Myanmar quali la partecipazione, che avverrà nel 2020, di quattro medici di medicina generale birmani alle attività didattiche del Master in “Attività integrata di comunità e di famiglia” presieduto dal professor Sarli.

La delegazione ha inoltre incontrato il Rettore Paolo Andrei e lo staff dell’Unità Operativa Internazionalizzazione per formalizzare l’avvio del progetto Erasmus+ KA107 Italy-Myanmar. Il progetto, finanziato dall’Unione Europea, prevede scambi di studenti, docenti e personale amministrativo tra l’Università di Parma e l’University of Medicine 1 di Yangon, già legate da un accordo di collaborazione. Il prof. Sarli, la Prof.ssa Lorella Franzoni, Presidente del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, e la dott.ssa Clelia D’Apice, assegnista del CUCI, si recheranno a Yangon nel prossimo gennaio per partecipare al kick-off meeting del progetto.

Per ulteriori informazioni o manifestazioni di interesse a partecipare è possibile contattare il coordinatore dei progetti all'indirizzo leopoldo.sarli@unipr.it (20/12/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07