Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 21 maggio 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

LAVORO - EUROPA - DA EUROSTAT : FLESSIONE OCCUPAZIONE IN 26 REGIONI UE. REGIONE PIU' COLPITA BASILICATA

(2019-02-26)

  L’istituto statistico europeo, Eurostat, rileva che nel 2017, sono 253 le regioni dell'UE che hanno visto crescere l’occupazione. Mentre in altre 26 regioni il numero delle persone occupate è diminuito, tra queste ce ne sono due italiane, in particolare la Basilicata è la regione europea in cui l'occupazione è calata di più nel 2017. E in questa particolare classifica Ue negativa per crescita occupazione è inserita anche la Liguria.

La maggior parte delle regioni dell'Unione europea (il 90 %) hanno registrato una crescita dell'occupazione nel 2017, con una media Ue dell'1,6%.

Il tasso di crescita dell'occupazione più alto è nel dipartimento d'oltremare francese della Mayotte (+7,7%), seguito da Malta, dall'Algarve in Portogallo e dalla Boemia centrale in Repubblica Ceca (+5,5%).

Crescono anche le contee dell'Herefordshire, del Worcestershire e del Warwickshire nel Regno Unito (+4,7%).
Al calo maggiore dell'occupazione della Basilicata (-2,7%) fa seguito la regione della Cumbria nel Regno Unito (-2,4%), la regione centrale e occidentale della Lituania (-2,1%), il South Yorkshire nel Regno Unito (-2%) e - come si è detto -  un’altra regione italiana, la Liguria (-1,9%). (26/02/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07