Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 24 maggio 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

LAVORO - EUROPA - PIANO D'AZIONE EUROCHAMBRES / COMITATO EUROPEO REGIONI PER RILANCIARE COOPERAZIONE IN SETTORI CHIAVE CON IL LAVORO E LO SVILUPPO ECONOMICO REGIONALE

(2019-05-09)

Il Comitato europeo delle regioni (CdR) e l'Associazione delle Camere di commercio e dell'industria europee (Eurochambres) hanno concordato un nuovo piano d'azione per rilanciare la loro cooperazione in alcuni settori chiave al fine di migliorare il contesto imprenditoriale e di promuovere lo sviluppo economico regionale.

Il piano d'azione , firmato congiuntamente a Bruxelles dal Presidente del CdR Karl-Heinz Lambertz e dal Presidente di Eurochambres Christoph Leitl, definisce gli ambiti di cooperazione tra le due istituzioni per il periodo 2019-2022 puntando ad affrontare i problemi della disoccupazione giovanile e dello squilibrio tra domanda e offerta di competenze, stimolare l'imprenditorialità e rafforzare la coesione e la competitività industriale.

Al momento della firma del piano il Presidente di Eurochambres Christoph Leitl, ha osservato: “ Sia Eurochambres che il Comitato europeo delle regioni sono forti soltanto nella misura in cui lo sono le loro reti. Le camere di commercio e dell'industria locali e le autorità regionali svolgono un ruolo centrale nel realizzare il progresso economico e sociale dell'Europa nei territori, e questo loro ruolo sarà ancora più forte se le nostre reti lavoreranno insieme. Il nostro piano d'azione congiunto offre un quadro prezioso per consolidare tale cooperazione e promuovere così la crescita a livello regionale ed europeo. ”

Il Presidente del CdR Karl-Heinz Lambertz ha aggiunto che "soltanto grazie alla cooperazione, al partenariato e ad un'azione a livello locale al di là delle frontiere che l'UE può creare posti di lavoro, stimolare la crescita, affrontare le diseguaglianze e fare in modo che nessuno sia lasciato indietro. Il nostro partenariato rinnovato con Eurochambres mette intorno allo stesso tavolo imprese ed enti locali e regionali di tutta l'UE, in modo che sia possibile condividere le nostre conoscenze, esperienze e competenze per migliorare l'efficacia dell'intervento dell'UE e stimolare gli investimenti regionali."

Il piano d'azione 2019-2022 concluso tra il CdR e Eurochambres definisce, in particolare, alcuni ambiti di cooperazione, che verranno regolarmente riveduti per tutto il periodo di attuazione:

cooperazione rafforzata per quanto riguarda l' attività legislativa dell'UE grazie alla condivisione di studi e documenti di sintesi;

misure per risolvere i problemi della disoccupazione giovanile e dello squilibrio tra domanda e offerta di competenze mediante lo scambio di buone pratiche e di soluzioni innovative;

incentivazione dell' imprenditorialità e della politica per le PMI attraverso la promozione del programma Erasmus per giovani imprenditori ( Erasmus for Young Entrepreneurs - EYE) e della rete delle Regioni imprenditoriali europee ( European Entrepreneurial Regions - EER);

promozione di una migliore legislazione UE e di una sussidiarietà più efficace per mezzo delle valutazioni d'impatto territoriale e dell' iniziativa della rete di hub regionali ;

sostegno alla cooperazione nei paesi del vicinato UE tramite un'iniziativa sull'imprenditoria giovanile nei paesi partner mediterranei e la diffusione di informazioni sull'accesso ai finanziamenti per gli enti locali e regionali;

rafforzamento della politica di coesione dell'UE grazie alla #CohesionAlliance (Alleanza per la coesione);

miglioramento della resilienza territoriale con un lavoro congiunto di analisi dell'impatto che le future relazioni commerciali tra il Regno Unito e l'UE a 27 avranno sulla competitività industriale regionale e sullo sviluppo economico, sociale e territoriale delle isole grazie a Insuleur (la Rete delle camere di commercio e dell'industria insulari dell'UE) .
(09/05/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07