Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 3 giugno 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

IMPRESE ITALIANE NEL MONDO - AUTOMOTIVE - PAOLO SCUDIERI PRES. ANFIA "PERSONAGGIO 2020". GUIDA GRUPPO ADLER-HPPELZER CON BASE AD OTTAVIANO (NAPOLI) 64 STABILIMENTI IN 23 PAESI 15.000 DIPENDENTI OLTRE 1,5 MILIARDO FATTURATO

(2020-04-27)

  Viene dal Sud  il “Personaggio dell’anno 2020 del #FORUMAutoMotive" e l'impresa che guida è un'eccellenza internazionale:

"L’imposizione del distanziamento sociale impedisce lo svolgimento pubblico dell’evento di apertura della stagione 2020 di #FORUMAutoMotive nella sua forma tradizionale. Tuttavia, i promotori di questa iniziativa entrata di diritto tra quelle più importanti del settore automotive, sono riusciti a concentrare tutti gli elementi caratteristici dell’incontro in un formato virtuale molto avvincente. Così, oltre alla presentazione dei risultati di una nuova ricerca e alla tavola rotonda con i rappresentanti della filiera, questa edizione è completata dalla consueta proclamazione del “Personaggio dell’anno 2020 per #FORUMAutoMotive".

Si tratta di un riconoscimento che premia ogni anno una figura chiave di questo mondo, che va a Paolo Scudieri, presidente di Anfia e alla guida del Gruppo Adler-Hp Pelzer, l’azienda di famiglia fondata dal padre, Achille, nel 1956. Un Gruppo internazionale con base a Ottaviano, in provincia di Napoli, con 64 stabilimenti in 23 Paesi e con più di 15.000 dipendenti, per un fatturato superiore a 1,5 miliardi.

Pierluigi Bonora, giornalista, promotore di #FORUMAutoMotive, motiva così la scelta: "In questa sua quarta edizione, il riconoscimento di "Personaggio dell'anno per #FORUMAutoMotive" assume un significato particolare. Con Paolo Scudieri, imprenditore e presidente di Anfia, l'associazione che rappresenta la filiera italiana automotive, il riconoscimento viene infatti simbolicamente allargato a tutte le imprese del settore automotive - piccole, medie e grandi - che rappresentano la spina dorsale del Paese e della sua economia. Saranno, infatti, proprio queste imprese, soprattutto se messe rapidamente nelle condizioni di farlo, a segnare l'auspicata ripartenza del Sistema Italia duramente provato dalla pandemia da Covid-19.

Paolo Scudieri, imprenditore e presidente di Anfia, oltre ad avere una grande storia umana alle spalle e ad adoperarsi da sempre per il bene, la gente e l'immagine della sua terra, la Campania, è alla guida di un'azienda del settore automotive che fa da ambasciatrice, nel mondo, dell'eccellenza industriale italiana, uno dei simboli di quel Made in Italy che tutti ci invidiano. #FORUMAutoMotive  si congratula con il presidente Scudieri e gli dà appuntamento alla prima occasione post Covid-19 per farsi raccontare la sua storia, quella della sua azienda e i tanti nuovi progetti che ha in cantiere".

Da parte sua, Paolo Scudieri, che riceve il testimone da Franco Fenoglio, presidente di Unrae Veicoli Industriali, Stefano Domenicali, presidente e amministratore delegato di Automobili Lamborghini, e Andrea Dell'Orto, imprenditore, ex presidente di Confindustria Ancma e di Eicma, premiati nelle precedenti edizioni, ringrazia con questa parole.

"Sono particolarmente onorato di questo premio, peraltro ricevuto in un momento così critico e così profondamente difficile. Ma è proprio in questi momenti che si segnano i passi per il futuro. L’Italia del settore è fatta di imprese, uomini, impegno alla ricerca delle tecnologie del futuro, di cui l'auto si è resa sempre prima artefice di un cambiamento, di un’evoluzione che poi ha tracciato il segno di una società civile che si modifica e si evolve grazie all’impegno che l’industria Automotive sa mettere, da oltre 150 anni a questa parte, interpretando i cambiamenti. Ebbene, questo premio arriva in un momento nel quale dobbiamo impegnarci come uomini, come imprenditori, come propulsore di una rinascita, e mi auguro che questa sia l'alba di una nuova era fatta di coraggio ma fatta anche di professionalità e di Made in Italy, di cui abbiamo sempre dimostrato di poter essere fieri e seri interpreti". (27/04/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07