Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 21 novembre 2017
o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

Archivio trasmissioni / Pianeta donna

DONNE SPI CGIL- SINDACATI PENSIONATI ITALIANI NEL MONDO- CANTONE(SEGR.GEN.):"FLESSIBILITA' USCITA LAVORO DIRITTO DI DEMOCRAZIA". BAGATIN(INTERNAZ.):"VENTO E' CAMBIATO IN EUROPA. PROPONIAMO UN MONDO ALTERNATIVO"

<a href="http://195.110.140.247/streaming/DONNESPI1.wmv" />

  Mettere al centro il lavoro per i giovani, stabile e di qualità, lottare contro l'evasione fiscale e innestare finalmente un circolo virtuoso grazie al welfare. Tutto questo ricordando che l'Europa rappresenta un'opportunità e che è  necessaria una “buona politica” che detti le regole alla finanza: questi i temi al centro della seconda giornata di lavoro dell'8° Assemblea Nazionale che le donne dello SPI CGIL hanno tenuto al Palariviera di San Benedetto del Tronto.

  “Il lavoro dei giovani – ha spiegato Celina Cesari, segretaria nazionale SPI CGIL- è il nostro più grande "narcisismo":  il 28 ottobre scenderemo in piazza rivendicando un futuro per noi e per loro”. “I giovani manifesteranno– ha spiegato Donata Canta - spero non con modi violenti, e non parleranno ai “vecchietti”,  ma alla alla finanza, ricordiamocelo”. 

  Per le rappresentanti dello Spi c'è, malgrado i tempi di crisi, un nuovo vento, una nuova consapevolezza:  per Maria Luisa Mirabile, direttore rivista politiche sociali: “consapevolezza è la parola chiave di un bisogno, di quello che c'è già e di quello che ancora non abbiamo. Consapevolezza - ha, inoltre, chiarito- del welfare come strumento di crescita e di occupazione, strumento di sviluppo culturale e sociale, capace di innestare finalmente  un circolo virtuoso”. 

D'accordo Renata Bagatin,Segretario nazionale e responsabile internazionale SPI CGIL:  “Il vento sta cambiando: in Polonia  sta cambiando, in Danimarca, una donna definita la "svolta rossa" ha partecipato ad una campagna elettorale xenofoba e nazionalista ed è stata eletta primo ministro, in Germania, le elezioni per il centro sinistra nei land hanno avuto ottimi risultati, in Francia le primarie del partito socialista hanno visto un'enorme partecipazione: qualcosa cambia e si sente”. (vedi:  "http://www.italiannetwork.it/news.aspx?ln=it&id=30779  )

    Alla tavola rotonda sono, inoltre, intervenute Morena Piccinini (presidente INCA ) e Vera Lamonica (segretaria confederale CGIL) entrambe sicure della giusta linea della CGIL. “La nostra idea dell'uscire dalla crisi- ha concordato Vera Lamonica- ha dentro queste idee: coesione sociale, libertà, diritti, solidarietà". "Il vento è cambiato - ha affermato- e ci sono dentro nuovi elementi di consapevolezza. C'è un risveglio di coscienze , lo sciopero non sarebbe riuscito se non avesse sfondato altri ambiti sociali". "Siamo, è vero, in una fase di regressione, ma indietro da certe conquiste non si torna.

Infine, nel corso di un'intervista ad Italialavorotv/Italiannetwork il Segretario Generale dello SPI CGIL, Carla Cantone ha sintetizzato la "voglia" di giustizia sociale delle donne italiane" e per questo occorre rilanciare il "welfare pubblico" ed andare a reperire le risorse dove le risorse ci sono, penso all'evasione fiscale, ed all'illegalità....non solo per far dell'Italia un Paese civile ma perchè si può in questo modo aiutare il Paese ad uscire dalla situazione di crisi con meno povertà"  E la Segretaria Generale dello SPI CGIL ha sottolineato, a questo riguardo,  l'importanza della grande manifestazione dello SPI CGIL a Piazza del Popolo il 28 ottobre contro le politiche del Governo, la seconda dopo quella del giugno scorso. 
Quanto all'allungamento dell'età pensionabile delle donne, Cantone è stata puntuale: è una ingiustizia ed è un falso problema. Non si fanno risorse in questo modo e poi, attualmente, le donne si fanno uscire dal mercato del lavoro prima (ndr.licenziamenti). Importante è, invece, mantenere la flessibilità dell'uscita dal lavoro quando le donne decidono di uscire dal mercat del lavoro. E' un diritto di democrazia che il Governo non ci vuol riconoscere.(18/10/2011-ITL/ITNET)

(Data di inserimento online 2011-10-18 00:10)

Archivio | Requisiti tecnici | Download WindowsMediaPlayer Preleva l'ultimo Windows Media Player

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07