Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 2 giugno 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SINDACATI ITALIANI NEL MONDO - COVID-19 /EUROPA - VISENTINI (CES): "L'EUROGRUPPO HA ADOTTATO MISURE IMPORTANTI PER PROTEGGERE I LAVORATORI EUROPEI.15 MILIONI HANNO PERSO IL LAVORO"

(2020-04-09)

Commentando i risultati dell'Eurogruppo, il Segretario Generale della CES Luca Visentini ha dichiarato: 

"L'Eurogruppo ha finalmente compiuto alcuni passi importanti per aiutare a proteggere i lavoratori, sostenere le imprese, finanziare i servizi pubblici e stabilizzare l'economia  nel breve termine in questa crisi. 

"L'attivazione del MES, della BEI e in particolare di SURE va nella giusta direzione. Chiediamo ora a tutti i governi dei 27 Stati membri di adottare queste ed le altre misure prima di Pasqua. Con 15 milioni di posti di lavoro già colpiti dalla chiusura, i lavoratori e le imprese non possono aspettare più a lungo.

"Apprezziamo che i ministri delle Finanze abbiano compreso che il prezzo del sostegno finanziario non deve essere una condizionalità punitiva che imporrebbe un altro decennio di austerità, recessione e disoccupazione ai Paesi più colpiti da questa malattia. C'è ancora bisogno di rimanere vigili per vedere come il sostegno del MES sarà dispiegato alla fine, e permangono preoccupazioni riguardo alla mancanza di sostegno ai sistemi di assistenza sanitaria nei paesi non-Euro.

"È positivo che i ministri delle Finanze abbiano iniziato a fare progressi verso la definizione di un solido piano di ripresa dell'UE.  È giunto il momento per i leader dell'UE di superare le loro divisioni e di progettare e attuare rapidamente un piano di ripresa basato sul bilancio dell'UE da rafforzare attraverso obbligazioni comuni dell'UE. La responsabilità e la solidarietà sono richieste ai leader, l'Europa ha bisogno di una ripresa economica e sociale reale, sostenibile e inclusiva dopo questa crisi sanitaria".

Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

------------------
  Commentando i risultati dell'Eurogruppo, Segretario Generale della CES Luca Visentini ha detto:
“L'Eurogruppo ha finalmente preso alcuni passi importanti per aiutare, persone di lavoro proteggere le aziende di supporto, finanziare i servizi pubblici e stabilizzare l'economia attraverso questa crisi nel breve termine.

“L'attivazione del MES, BEI e particolarmente di Sicuro va nella giusta direzione. Ora chiediamo ai governi dei 27 Stati membri ad adottare questa e le altre misure prima di Pasqua. Con 15 milioni di posti di lavoro già colpiti da Lockdown, i lavoratori e le aziende non possono aspettare più a lungo.

“Apprezziamo il fatto che i ministri delle Finanze hanno capito che il prezzo del sostegno finanziario non deve essere condizionale punitive che imporrebbero un altro decennio di austerità, recessione e la disoccupazione sui paesi più colpiti da questa malattia. V'è ancora la necessità di rimanere vigili per vedere come il supporto MES sarà distribuito alla fine, e le preoccupazioni restano per quanto riguarda la mancanza di supporto per i sistemi di assistenza sanitaria nei paesi non-euro.

“E 'positivo che i ministri delle Finanze hanno iniziato a fare progressi verso la creazione di un piano di ripresa dell'UE suono. E 'giunto il momento per i leader dell'UE a superare le loro divisioni e di progettare rapidamente e implementare un piano di recupero basato sul bilancio dell'Unione europea per essere rafforzata tramite obbligazioni comuni europee. Responsabilità e solidarietà sono richieste da parte dei leader, l'Europa ha bisogno di una vera e propria, la ripresa economica e sociale sostenibile e inclusiva dopo questa crisi sanitaria “. (09/04/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07