Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 5 giugno 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SICUREZZA SOCIALE - REDDITO EMERGENZA - DA OGGI E FINO AL 30 GIUGNO LE DOMANDE ALL'INPS DA PARTE DI ITALIANI E ITALIANI RIENTRATI

(2020-05-22)

  Già da oggi, sul sito dell'Inps è online la procedura per le domande del Reddito di Emergenza (REM), previsto nel decreto legge "Rilancio Italia", (D.L. 19 maggio 2020, n. 34 recante "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19". Per richiederlo c'è tempo fino al 30 giungo. 

Il Reddito di Emergenza è rivolto ai nuclei familiari anche degli italiani rientrati dall'estero  in condizioni di estrema difficoltà a causa del coronavirus, che non abbiano potuto accedere agli ammortizzatori sociali e ai bonus. Il beneficio economico è determinato in un ammontare pari a euro 400 mensili, moltiplicati per il corrispondente parametro della scala di equivalenza (ISEE), ma comunque, non superiore a euro 800 euro mensili, elevabili a euro 840 per quei nuclei familiari in cui sono presenti disabili gravi o non autosufficienti.

Tra i requisiti richiesti:

la residenza in Italia al momento della domanda, verificata con riferimento al solo componente richiedente il beneficio;
un valore del patrimonio mobiliare familiare 2019 inferiore a 10.000 euro, accresciuto di 5.000 euro per ogni componente il nucleo, successivo al richiedente, fino a un massimo di euro 20.000. Detto massimale è incrementato di euro 5.000 in caso di presenza di un disabile grave o non autosufficiente;
un ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) inferiore a 15.000 euro.

La domanda deve essere presentata all’Inps entro il termine perentorio del 30 giugno 2020, attraverso i seguenti canali:
i centri di assistenza fiscale (Caf), gli istituti di patronato, il sito internet dell’INPS, autenticandosi con PIN, SPID .(22/05/2020-ITL/ITNET)


Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07