Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 5 luglio 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SICUREZZA SOCIALE - PENSIONI - DALL'INPS CAMPAGNA RED ORDINARIA 2019 E SOLLECITI 2018 PROROGATA ALL'8 GIUGNO

(2020-05-29)

Con il messaggio 28 maggio 2020, n. 2232 l’Istituto informa che, a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19 sul territorio nazionale, la scadenza per presentare le dichiarazioni relative alle campagne RED ordinaria 2019 (anno reddito 2018) e Solleciti 2018 (anno reddito 2017), INV CIV ordinaria 2019 e Solleciti 2018 (già differita al 18 maggio con il messaggio 29 marzo 2020, n. 1402) è ulteriormente prorogata all’8 giugno 2020.

TESTO MESSAGGIO 2232 DEL 28/05/2020
Proroga dei termini di presentazione delle dichiarazioni relative alle Campagne ordinaria RED 2019 (per l’anno reddito 2018) e Solleciti 2018 (anno reddito 2017), INV CIV ordinaria 2019 e Solleciti 2018

Tenuto conto del protrarsi della situazione di emergenza sanitaria in atto sul territorio nazionale per la diffusione del virus c.d. “COVID-19” e delle connesse misure di confinamento, per facilitare gli adempimenti in capo ai soggetti tenuti all’adempimento dichiarativo di cui trattasi, il termine di conclusione delle Campagne RED ordinaria 2019 (anno reddito 2018) e Solleciti 2018 (anno reddito 2017), INV CIV ordinaria 2019 e Solleciti 2018, già differito al 18 maggio 2020 con messaggio n. 1402 del 29 marzo 2020, si intende ulteriormente prorogato all’8 giugno 2020.

Pertanto, fino alla data dell’8 giugno 2020 per la presentazione delle dichiarazioni reddituali (Modelli RED – Campagna ordinaria 2019 e Solleciti 2018) e delle dichiarazioni di responsabilità (Campagna INV CIV ordinaria 2019 -  Modelli ACC.AS/PS) e Campagna Solleciti 2018 (Modelli ICLAV e ICRIC frequenza) continueranno ad essere a disposizione dei cittadini il Contact Center integrato dell’Istituto, i servizi online, accessibili dal portale internet, “RED semplificato” e “Dichiarazioni di responsabilità”, e le Strutture territoriali dell’Istituto.

Come specificato nel messaggio n. 2658 dell’11 luglio 2019, dal momento che sono state stipulate specifiche convenzioni per la fornitura delle informazioni da parte delle Amministrazioni competenti, sono state escluse dal servizio affidato ai CAF e ai soggetti abilitati all’assistenza fiscale le dichiarazioni aventi ad oggetto l’eventuale frequenza scolastica dei titolari di prestazioni assistenziali (ICRIC FREQUENZA) e le informazioni relative all’eventuale svolgimento di attività lavorativa da parte dei titolari delle prestazioni di invalidità civile (ICLAV) avvenute nell’anno 2018.

Il cittadino potrà comunque rendere direttamente tale comunicazione:

- con il servizio online dedicato “Dichiarazioni di responsabilità”, accessibile con PIN dispositivo, credenziali SPID di secondo livello o con CIE (Carta Identità Elettronica 3.0);
- avvalendosi del Contact Center integrato INPS;
- tramite le Strutture territoriali dell’Istituto.
 

Infine, si rammenta che per accedere ai servizi online “RED Semplificato” e “Dichiarazioni di responsabilità” e rendere la dichiarazione può essere utilizzato:

-    il PIN dispositivo;
-    lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) di secondo livello;
-    la CNS (Carta Nazionale dei Servizi);
-    la CIE (Carta Identità Elettronica 3.0).  (29/05/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07