Direttore responsabile Maria Ferrante − gioved√¨ 29 giugno 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

IMPRESE ITALIANE NEL MONDO - INTERNAZIONALIZZAZIONE - ASS.SALA: "PER NOSTRE PMI A TEHERAN SODDISFAZIONE AL 100%."PROSSIMO PASSO SARA' DESK FISSO PER GUIDARE IMPRESE SUL POSTO"

(2017-03-14)

"Siamo stati in Iran come Regione Lombardia due volte nell'ultimo anno. Nella seconda missione a Teheran abbiamo realizzato 250 incontri BtoB registrando un 100% di feedback positivo e il 10% di incontri che hanno generato contratti concreti".

Lo ha detto il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala a San Pietro Berbenno (Sondrio) intervenendo al convegno 'Iran: quali opportunita' per le imprese italiane?

"Dobbiamo lavorare molto per l'accesso al credito ma deve lavorarci anche il Governo italiano", ha detto il vicepresidente Sala, che ha poi aggiunto "Regione Lombardia su questa partita c'e' gia'. Il prossimo passo sara' la realizzazione di un desk fisso per l'Iran per guidare le nostre aziende sul posto".

"L'Iran - ha proseguito il vicepresidente - e' un Paese ricchissimo di materie prime e con uno sviluppo economico importante puo' diventare uno dei primi cinque Paesi al mondo. Certo sono necessarie riforme economiche e strutturali ma chiaramente i protagonisti di questo sviluppo saranno i primi a cogliere l'occasione e noi dobbiamo essere bravi a precorrere i tempi. Sarebbe un peccato se noi italiani e noi lombardi non cogliessimo questa opportunita'".

"In un momento di crisi del mercato interno l'idea di far conoscere le eccellenze lombarde all'estero - ha proseguito il vice presidente Fabrizio Sala - e' un'idea che puo' creare ricchezza per quelle piccole e medie realta' che non hanno gli strumenti per affacciarsi da sole sui mercati internazionali. Questo anche per evitare fenomeni molto gravi per il nostro territorio come le delocalizzazioni produttive. Viviamo un momento particolare. Siamo passati da una situazione in cui c'erano 15/20 stati sviluppati a una situazione in cui il mondo e' totalmente cambiato e i Paesi un tempo considerati 'in via di sviluppo' oggi sono pienamente sviluppati".

"Su questo scenario - ha commentato il vice presidente di Regione Lombardia - ci giochiamo oggi l'internazionalizzazione delle nostre imprese. E lo dobbiamo fare con strategie diversificate in base ai vari Paesi target. Per questo abbiamo un accordo quadro con le Camere di commercio e realizzato le missioni internazionali con Promos e per questo stiamo promuovendo uno schema di collaborazione con le associazioni di categoria".

"Questo progetto di internazionalizzazione - ha ricordato Fabrizio Sala - e' partito nel 2015 con Expo e si e' sviluppato nel corso degli incontri BtoB dedicati alle imprese con le delegazioni economiche estere". (14/03/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07