Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 22 novembre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

PATRONATI ITALIANI ALL'ESTERO - GIOVANI MIGRANTI - NOVITA' DA PATRONATO INCA CGIL: IN COLLABORAZIONE CON ITACA APRE 4 SPORTELLI DEDICATI A BARCELLONA, BRUXELLES, LONDRA E PARIGI

(2017-10-18)

  "Dalla metà di ottobre, l’INCA presenta una grande novità per i giovani italiani all’estero: quattro sportelli dedicati esclusivamente a loro, ai loro bisogni, alle necessità che incontrano nei nuovi Paesi in cui si recano." 

A Barcellona, a Bruxelles, a Londra e a Parigi, due pomeriggi a settimana saranno dedicati all’assistenza verso la cosiddetta “nuova emigrazione”; per questo, inoltre, sono stati attivati specifici indirizzi mail per la comunicazione e le informazioni online.

“Da anni – spiega Morena Piccinini, Presidente dell’INCA CGIL- ogni ricerca e studio, ogni analisi e ogni indicatore, ci hanno mostrato come il flusso di italiani verso paesi stranieri sia non solo ricominciato, ma abbia ormai le proporzioni di una vera e propria ondata migratoria. Ce ne parla l’aumento esponenziale degli iscritti all’AIRE, o l’ultimo rapporto di Migrantes, o qualsiasi analisi fatta sui dati “locali”
“E non abbiamo più nemmeno bisogno, per fortuna, di sottolineare e chiarire che non si tratta di “fuga di cervelli”. Continua Morena Piccinini. “la cosiddetta “nuova emigrazione” è fatta da centinaia di migliaia di cittadini italiani che – ormai ogni anno- se ne vanno all’estero alla ricerca di migliori condizioni di lavoro, di studio, di vita.”

    “Oltre ad impegnarci nello studio dei nuovi bisogni e dei nuovi servizi, abbiamo ritenuto necessaria anche una “svolta” organizzativa. Aprire le nostre sedi, i nostri uffici, favorirne la riorganizzazione dell’attività in modo tale da andare incontro alle nuove esigenze della migrazione italiana.”

Morena Piccinini sottolinea: “Per riuscire a creare dei punti di servizio che siano davvero utili, naturalmente non siamo soli. L’INCA ha una sua forza e una sua enorme competenza, in Italia e nel mondo: ma come abbiamo sempre tetto, le grandi novità nella mobilità transnazionale ci mettono davanti a sfide che non possiamo né raccogliere né vincere da soli. A partire dal rapporto con l’associazione ITACA, che si impegna proprio sulla costruzione di reti e nuovi servizi, la nostra idea è e resta quella di allargare e coinvolgere quante più forze ed esperienze possibili. Forze ed esperienze, naturalmente, che condividano il nostro approccio e la nostra idea di fondo: che tutti siano uguali e possano godere degli stessi diritti, da qualsiasi parte del mondo provengano, in qualsiasi parte del mondo si trovino.”

“Le ragazze e i ragazzi italiani all’estero –conclude Morena Piccinini- possono non sapere che il patronato può aiutarli, può assisterli nelle mille difficoltà che incontrano quotidianamente. Possono anche ignorare del tutto che il esista un istituto come il patronato. E’ nostro compito fargli sapere che l’INCA c’è, che l’INCA può aiutarli ad integrarsi e a godere al meglio della loro permanenza all’estero –temporanea o definitiva che sia. E’ nostro compito fargli sapere che l’INCA gli serve, anche quando magari ancora non lo sanno.” conclude la Presidente del Patronato INCA CGIL.

Di seguito i riferimenti utili sui quattro sportelli aperti dal Patronato INCA CGIL, in collaborazione con l'Associazione transnazionale ITACA:

Innanzitutto: i servi a cui i giovani potranno trovare risposte:

diritto di accesso, soggiorno e permanenza;

consulenza sui contratti di lavoro

consulenza sui contratti di affitto

consulenza sulla fiscalità locale

assistenza su contributi e assicurazioni

diritti della salute (malattia, danni da lavoro, malattie professionali…)

corsi e tavoli di lingua

iscrizione al comune

assegni familiari e maternità

consulenza e assistenza alla “genitorialità”

accesso alla sanità locale

disoccupazione

riconoscimento titoli di studio

doppia imposizione fiscale

aiuto sulle pratiche consolari (AIRE, carte d’identità e passaporti, anagrafe, stato civile, codice fiscale…)

informazioni e gestioni presso i comuni italiani (estratti di nascita, matrimonio, stato di famiglia…)

accesso e diritto alle prestazioni sociali locali (nazionali e comunali)

assistenza pratiche burocratiche con enti locali

aiuto all’inserimento nella vita sociale e culturale del Paese di accoglienza

…"e un aiuto per tutti i bisogni che sarai tu a farci scoprire." sottolinea la locandina di presentazione del nuovo servizio


Gli INDIRIZZI dei quattro sportelli aperti dal patronato INCA, in collaborazione con ITACA.

BARCELLONA
Martedì e Giovedì dalle 14 alle 17
(e tutti i giorni su appuntamento)
Via Laietana, 16
Tel 0034934812847
sportellobarcellona@inca.it

BRUXELLES
Martedì e Giovedì dalle 14 alle 17
(e tutti i giorni su apuntamento)
Rue de la loi 26, Bruxelles
Tel 003222801439
sportellobruxelles@inca.it

LONDRA
Martedì e Giovedì dalle 14 alle 17
(e tutti i giorni su appuntamento)
124, Canonbury Road, Islington
Tel 00442073593701
sportellolondra@inca.it

PARIGI
Mercoledì dalle 14 alle 17
(e tutti i giorni su appuntamento)
44, rue du Chateau d’Eau, Parigi
Tel 0033142772322
sportelloparigi@inca.it

(18/10/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07