Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 22 novembre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SINDACATI PENSIONATI ITALIANI NEL MONDO - PREVIDENZA - BELLISSIMA( SEGR.NAZ.UILP): "IL GOVERNO RISPETTI GLI IMPEGNI ASSUNTI A SETTEMBRE DEL 2016"

(2017-11-08)

E' stato Romano Bellissima, Segretario generale Uilp ad aprire i lavori del Consiglio nazionale Uil Pensionati in programma oggi e domani a Chianciano Terme.  Tra i vari temi trattati anche la trattativa in corso con il Governo sulla cosiddetta fase due della riforma previdenziale “Quello a cui stiamo assistendo – ha dichiarato Bellissima  – è l’ennesimo tentativo da parte dei poteri forti di rimettere il sindacato all’angolo. Serve una risposta forte, che non significa cercare lo scontro frontale, ma dire al Governo che manifesteremo la nostra insoddisfazione quartiere per quartiere, città per città, in tutta l’Italia per far conoscere la nostra posizione nei confronti di interventi e scelte che possono condizionare il processo della nostra democrazia: a partire dalla questione dell’aumento dell’età pensionabile legato ad un falso aumento dell’aspettativa di vita il cui metodo di calcolo è ingannevole.

Il governo rispetti gli impegni assunti con l’accordo sottoscritto il 28 settembre 2016, perché altrimenti no dialogherà più né col sindacato né col popolo italiano.”

“Non ci costringano a scendere in piazza, non servirebbe al Paese.” queste le parole del Segretario generale della Uil Carmelo Barbagallo intervenuto  questa mattina al Consiglio nazionale Uilp. “Ora – ha aggiunto il leader della  Uil – bisogna dare risposte in merito all’adeguamento delle pensioni in essere, alle garanzie per le future pensioni dei giovani che svolgono lavori discontinui, alle diseguaglianze che gravano sulle donne dedite anche ai lavori di cura.” (08/11/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07