Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 25 maggio 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SICUREZZA SOCIALE - PRECARIATO - DALL'INPS: INCREMENTO ASSUNZIONI + 19,3% NEL PRIVATO MA INCREMENTO ANCHE CESSAZIONI (+14,8%) IN TUTTE LE TIPOLOGIE

(2018-04-19)

Complessivamente le assunzioni, riferite ai soli datori di lavoro privati, nel periodo gennaio-febbraio 2018 sono state 1.139.000: sono aumentate del 19,3% rispetto allo stesso periodo del 2017.

In crescita risultano tutte le componenti: contratti a tempo indeterminato +8,4%, contratti di apprendistato +23,2%, contratti a tempo determinato +15,2%, contratti stagionali +12,2%, contratti in somministrazione +26,5% e contratti intermittenti +85,3%.

Nei primi due mesi dell’anno si conferma l’aumento delle trasformazioni da tempo determinato a tempo indeterminato (83.000), che registrano infatti un fortissimo incremento rispetto al periodo gennaio-febbraio 2017 (+79,5%). In contrazione risultano invece i rapporti di apprendistato confermati alla conclusione del periodo formativo (-18,5%).

Le cessazioni nel complesso sono state 844.000, in aumento rispetto all’anno precedente (+14,8%): a crescere sono le cessazioni di tutte le tipologie di rapporti a termine, soprattutto i contratti a tempo determinato e in somministrazione, mentre diminuiscono quelle dei rapporti a tempo indeterminato (-7,1%).

L’incremento delle assunzioni a tempo indeterminato e delle trasformazioni dei rapporti a termine non può essere attribuito unicamente all’impatto dei nuovi sgravi  strutturali introdotti dalla legge di bilancio 2018, riconosciuti per le assunzioni di under 35 in occasione del loro primo contratto a tempo Indeterminato.

    Sul totale dei lavoratori assunti o trasformati a tempo indeterminato nel corso dei primi due mesi del
2018 (ca. 310.000) i soggetti in possesso dei requisiti per il diritto ai predetti sgravi strutturali sono infatti meno di un quinto, poco più di 56.000. (19/04/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07