Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 25 maggio 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - FRANCIA - CINEMA ITALIANO A DIGIONE PER UNA SETTIMANA DI CINEMA D'AUTORE (11-19 maggio)

(2018-05-10)

  Con la sesta edizione di Cinevoce nella primavera dell'Europa, i migliori film italiani in circolazione arrivano a Digione, per una grande settimana di cinema d'autore.

Il cinema transalpino sta vivendo una nuova primavera di alto livello. Nuovi autori e registi offrono opere di eccelsa ricerca stilistica, e pur in mancanza di risorse economiche significative l'associazione ombradipeter e il cinema Devosge sono riusciti a creare un vero programma ricco di interessanti proposte e anteprime.

Una meticolosa ricerca che ha portato a un risultato che soddisfa pienamente sia gli organizzatori di questa sesta edizione Vincenzo Cirillo e  Cyril Jaquens e non solo.  A latere anche una mostra fotografica a Clairvaux fino al 14 maggio "Gli italiani di Magonza", oltre ad incontri, performance teatrale e due concerti di gruppi italiani, che arricchiscono l'evento.

Cinevoce 6, si apre Venerdì 11 Maggio 2018 alle ore 19:30 con pizza da Acqua & Farina, antipasto, gastronomia italiana dal Sole di Sicilia e l'incontro con Sandor Funteek attore del film "Nico 1988 'del regista italiano Susanna Nicchiarelli.

"Nico, 1988." Susanna Nicchiarelli (Italia, Belgio 2018 - Durata: 01:33) con Trine Dyrholm John Gordon Sinclair, Anamaria Marinca
Tra Parigi, Praga, Norimberga, Manchester, la campagna polacca e il litorale romano, "Nico 1988" è un road movie dedicato gli ultimi anni di Christa Päffgen, meglio conosciuta con il nome di cantante "Nico" dei Velvet Underground, musa Andy Warhol e l'amico di Lou Reed.

Sabato 12 maggio alle ore 19.30 il concerto del gruppo di Pisa Campos e seguire il film "Ghost Story siciliano" di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza in un villaggio siciliano sul confine di una foresta, Giuseppe, 13, scompare. Luna, una compagna di classe, rifiuta la scomparsa del ragazzo di cui è innamorata e cerca di infrangere la legge del silenzio.
Per trovarlo, a rischio della propria vita, cerca di raggiungere il mondo oscuro dove è imprigionato il suo amico e al quale il lago offre una misteriosa via di accesso. SICILIANA GHOST STORY rivisita il mito di Romeo e Giulietta nel mondo spietato della  mafia.
Lundi 14 Maggio 19:30 anteprima del film "Benvenuti in Sicilia" Pif, preceduto dalla performance teatrale "Annunciazione" (italiano e francese) scritto, messo in scena e interpretato da Vincenzo Cirillo con altri 10 attori.
"Welcome to Sicily" da Pif (Italia 2018, durata: 1h39), con Pif, Miriam Leone, Andrea Di Stefano.
New York, 1943. Arturo sogna di sposare la bella Flora, già promessa a un capo della mafia di New York. L'unico modo per ottenere la sua mano è chiedere direttamente a suo padre, che è rimasto in Sicilia. Arturo si impegna quindi nell'esercito degli Stati Uniti. È ben lontano dall'immaginare che l'esercito abbia siglato un patto con la mafia per assicurare lo sbarco in Italia.

Mercoledì 16 maggio 19:30 vedrà la partecipazione di Jean-Antonie Gili, il più grande esperto francese del cinema italiano, che presenterà il film "My Girl" Laura Bispuri con l'attrice Valeria Golino, Vittoria, 10 anni, vive diviso tra la sua due madri C'è Tina, una madre amorevole che vive con lei una relazione fusionale, Angelica, una donna fragile e istintiva con una vita disordinata. Rotte dal patto segreto che li lega dalla nascita del loro bambino, le due donne competono per il suo bene. Vittoria vivrà un'estate di domande, paure, scoperte, ma anche avventure. Un'estate dopo la quale nulla sarà come prima.

Venerdì 18 maggio 19:30 Concerto Barriga (Italia) e seguire il film "sonno sarà domani luce" Rossella Schillaci Barriga è una rock band di Brescia, un quartetto pieno di energia, la gioia e la versione provocante acustica.

Sabato 19 maggio 20:00 Chiusura di Cinevoce 6 con il primo cortometraggio di Vincenzo Cirillo »6» alla presenza del cast.
La storia di sei persone chiuse in un non-luogo, una di queste sei persone è fasciata come una mummia. Respiriamo l'aria di follia, cospirazione, di confinamento, ciascuna subisce una metamorfosi, una spaccatura stesso diventa qualcun altro (sconosciuto), ognuno ha la propria idea di potere. Nell'oscurità arriva la morte dell'innocenza o del peccato. Chi può dirlo con assoluta certezza? 
A seguire il film "Cinema Paradiso", di Giuseppe Tornatore con Philippe Noiret, Alfredo è appena morto. Per Salvatore, regista in voga, è tutta una parte del suo passato che crolla. Si chiamava Toto in quel momento. Ha condiviso il suo tempo libero tra l'ufficio dove era un chierichetto e il cinema della parrocchia, in particolare la cabina di proiezione dove c'era ... Alfredo altro film sono nel poster come "Il Posto" e "i fidanzati Di Ermanno Olmi o "Virgin on Oath" di Laura. (10/05/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07