Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 14 novembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FORMAZIONE ITALIANA NEL MONDO - LINGUA E CULTURA : IN BELGIO RINNOVATA "CARTA PARTENARIATO" FIRMATO ACCORDO DA AMB.ITALIANA ELENA BASILE E MIN.ISTRUZIONE FEDERAZ.VALLONIA/BRUXELLES SCHYNS

(2018-06-21)

L’Ambasciatrice d’Italia in Belgio Elena Basile, e il Ministro per l’Istruzione della Federazione Vallonia-Bruxelles, Marie-Martine Schyns, hanno firmato il rinnovo della “Carta di Partenariato” per gli anni 2017 – 2022,  accordo fra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Italiano e la Comunità francese del Belgio sull’insegnamento della lingua e della cultura italiane nelle scuole della Federazione Vallonia-Bruxelles.

La “Carta di Partenariato”  offre la possibilità di organizzare corsi di lingua e cultura italiana e corsi di apertura alle lingue e culture in numerosissime scuole belghe. I corsi sono tenuti da insegnanti di ruolo italiani distaccati dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Tali corsi permettono a tantissimi scolari, provenienti da famiglie italiane, di migliorare le proprie conoscenze dell’italiano, di non perdere il legame con il loro Paese di origine, di conoscere meglio la cultura del nostro Paese.
I corsi  permettono anche a scolari che non provengono da famiglie italiane, di accostarsi alla lingua italiana, di sviluppare competenze trasversali di lingua e comunicazione interculturale, di acquisire una sensibilità plurilinguistica e multiculturale. Secondo dati della Federazione Vallonia-Bruxelles, nell’anno scolastico 2017-2018 sono 143 le scuole del Belgio nelle quali sono organizzati questi corsi e 2.371 gli alunni che vi partecipano.

L’Ambasciatrice Elena Basile ha sottolineato come la promozione della lingua italiana sia una componente importante della politica estera del nostro Paese, nonché un tema prioritario per le Istituzioni italiane e per il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. L’’insegnamento dell’italiano contribuisce non solo alla diffusione della lingua, bensì anche alla promozione del plurilinguismo e alla difesa della tradizione culturale umanistica del nostro Paese. Per l’Ambasciatrice Basile, il rinnovo della Carta di Partenariato rappresenta una tappa importante nell’azione di promozione della lingua italiana in Belgio, il cui insegnamento va ulteriormente incentivato soprattutto negli ultimi anni della scuola superiore, in modo da favorire la scelta dell’italiano anche a livello universitario. (21/06/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07