Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 17 dicembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

PATRONATI ITALIANI NEL MONDO - CONSULTA LEGALI ITAL - APRONO LAVORI RESPONSABILI ITAL ESTERO-IMBURGIA (DIRETT.GEN.ITAL): "SENTENZA CORTE COSTITUZIONALE AMPLIATO RUOLO E FUNZIONE PATRONATI"

(2018-11-19)

  La legge 152 del 2001 sulla  "Nuova disciplina per gli istituti di patronato e di assistenza sociale" (http://www.camera.it/parlam/leggi/01152l.htm) che li definisce Istituti di diritto privato di pubblica utilità sottolinea un ruolo così importante che pur sembrando un dato quasi scontato in realtà non lo e' .  L'ha affermato Maria Candida Imburgia, ricordando al team dei legali, medici ed esperti intervenuti per la tre giorni della Consulta ITAL, come il percorso dei Patronati sia stato complesso, ed addirittura sia stato sottoposto a referendum. 
Un referendum, però,  - ha spiegato Imburgia - che si è rivelato un boomerang per chi lo aveva promosso ed una vittoria per noi Patronati , perchè successivamente la Corte Costituzionale con una  sentenza, la n.42 del 3 febbraio del 2000 ha sancito e definito la funzione dei Patronati come "funzione pubblica", affidando a noi Patronati la tutela dei diritti dei lavoratori . Sempre in aderenza con l'evoluzione dello stato sociale.. E, quindi,  implementando le nostre funzioni di Patronato ed ampliandone gli ambiti di operatività, perchè sono cambiate non solo le materie oggetto  della nostra attività ma anche i soggetti . 

In buona sostanza - ha fatto presente il Direttore Generale - la legge 152 è andata oltre le aspettative Con l'articolo 10, inoltre , abbiamo potuto siglare delle convenzioni,nell'ambito della previdenza complementare, del risparmio previdenziale e del mercato del lavoro, con amministrazioni pubbliche, con amministrazioni giuridiche private e pubbliche, con uffici comunitari, con i fondi di pensione per la previdenza complementare e non ultima la convenzione con l'ANPAL."
In ciascuna di queste convenzioni il Patronato - operatori, responsabili, direttori, presidenti - ha messo a disposizione di questi organismi, oltre che dei nostri utenti, le nostre competenze professionali. Tutto ciò unito ad un quadro normativo che non e' di facile interpretazione ed  ha reso indispensabile per il Patronato un'attività di servizi sempre più ampia, articolata, complessa e diretti affidabile. Per arrivare a questo- ha spiegato Imburgia -  abbiamo avviato un percorso formativo che è ben programmato ed organizzato, perchè riteniamo che la conoscenza e lo scambio di conoscenza e la capacità di saper integrare i saperi. Tutto ciò non è solo di garanzia nell'offrire un servizio di qualità ai nostri assistiti ma anche uno strumento che ci connota e ci consolida come Patronato, non solo in Italia ma anche all'estero.

  Ed a partecipare  alla Consulta dei Legali dell'ITAL UIL sono giunti a Roma anche i responsabili di alcuni Patronati all'estero.,  insieme al team degli avvocati  del Patronato ITAL, consulenti del lavoro, medici e numerosi ospiti che si sono alternati  nel convegno di tre giorni ospiti della UIL.  Alcuni degli argomenti trattati nel corso dell'appuntamento risultano di particolare interesse anche per i nostri connazionali. In particolare, parliamo degli indebiti INPS o della maggiorazione contributiva per inabilità e pensione ai superstiti., delle pensioni ai superstiti, figli studenti universitari all'estero) .

  Ma lasciamo la parola ad Anna Maria Ginanneschi responsabile dell'Area Internazionale, Elena Bianca Duta, responsabile ITAL Romania e Santina Murru Presidente ITAL Belgio, che hanno stigmatizzato problemi che, purtroppo, di anno in anno "si ripresentano" - talvolta numericamente consistenti, ha rilevato Ginanneschi - in modo tale che l'INPS talvolta sembra " non voglia recepire le  "nuove  normative  o quantomeno in modo omogeneo su tutti  i territori,  dirà alla fine la responsabile dell'ITAL Belgio,  Murru..... (19/11/2018-copyright- M.F. ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07