Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 25 marzo 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - GERMANIA - A MONACO SUL PALCOSCENICO IL DRAMMA DELLE MORTI BIANCHE NELLO SPETTACOLO TEATRALE "LA CISTERNA"

(2019-01-04)

  Il 12 gennaio gli italiani - e non solo - residenti a Monaco di Baviera avranno l'opportunità di assistere allo spettacolo teatrale "la Cisterna" ovvero "le morti bianche sul lavoro"

A presentare lo spettacolo l'Associazione  "rinascita e.V.  sabato 12 gennaio, ore 19:00 in EineWeltHaus - Schwanthalerstr. 80 - München; U4/U5 Thereseienwiese, EineWeltHaus - Schwanthalerstr. 80 - München

Pinuccio anni addietro lavorava in una rimessa di lavaggio. Un compagno cade dentro la cisterna al cui interno ci sono vapori di zolfo, non ha scampo, così come non hanno scampo gli altri tre suoi compagni intervenuti per aiutarlo. Un Giufà pugliese contro voglia, suo malgrado. Chi è Pinuccio, cosa vuole? Vuole che il nastro del tempo si riavvolga, vuole cancellare dalla sua testa il ricordo, il senso di colpa per la morte dei suoi amici. Vorrebbe entrare nella cisterna e salvarli tutti. Invece le cose che sono avvenute rimangono lì, come un'immagine riflessa dentro l'acqua. Una storia tratta dall'attualità che approda sul palcoscenico.

La porta Massimo Zaccaria“: ha iniziato la sua formazione teatrale con ex componenti del Teatro Kismet di Bari: Vittorio Cosentino, Carlo Formigoni e Robert Mc Neer. Negli anni, ha collaborato con piccole compagnie nella provincia di Brindisi. Nel 2003, con il Teatro Steinhof di Ostuni, partecipa al Premio letterario Leonardo Sciascia a Grotte (Ag) con lo spettacolo "Ninna… nanna, meridione. Nel 2005 scrive e dirige il suo primo racconto sulla vicenda umana e politica di Peppino Impastato, Sangue freddo, arrivando in finale al concorso Festival delle Arti di Bologna. Nel 2006 collabora a Improzzaping, lavoro sui match d'improvvisazioni condotto dal clown canadese Ian Algie. Nel 2007 vince il premio come Giovane talento nel concorso Prova d'attore di Taranto con lo spettacolo Il Minotauro di Friedrich Dürrenmatt. Nel 2008 prende parte allo spettacolo Il criminale (regia di Robert Budina per Nuove produzioni spettacolari). Partecipa a diversi cortometraggi, fra i quali Terra di Giuseppe Convertini, La leggenda di Oria fumosa di Fabrizio Manigrasso (Kamikaze production, Milano) e Tatami di Sergio Angelillo (Apulia Film Commission)“.(04/01/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07