Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 21 luglio 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ECONOMIA E FINANZA - EUROPA A 7: ENTRATE TRIBUTARIE INTERNAZIONALI : POLITICA FISCALE NEI PAESI UE: PORTOGALLO

(2019-04-04)

La seconda sezione del Bollettino delle Entrate Tributarie internazionali del Dipartimento Finanze del Mef  pubblicate dal MEF (vedi: http://www.italiannetwork.it/news.aspx?ln=it&id=57528)  è dedicato all’approfondimento delle riforme fiscali adottate in alcuni paesi dell’Unione Europea e al commento di alcuni indicatori internazionali di tassazione. In particolare, per i paesi oggetto di analisi, il presente report propone un focus sulle principali misure fiscali contenute nelle rispettive Leggi di Bilancio per il 2019.

PORTOGALLO
Le principali misure fiscali per il 20198
Il 31 dicembre il Parlamento portoghese ha approvato la Legge del Bilancio statale per il 2019 (Legge n. 71/2018). Questa legge ha previsto nuovi stanziamenti di spesa e importanti novità dal lato delle entrate tributarie. I principali provvedimenti dal lato della spesa riguardano gli aumenti delle pensioni e dei salari della pubblica amministrazione e gli stanziamenti per progressioni di carriera. Dal lato delle entrate fiscali le principali novità riguardano: gli sgravi fiscali per il rimpatrio dei portoghesi migrati all’estero e le riduzione delle aliquote IVA per il settore della cultura, scienza e spettacolo.

Vengono di seguito illustrate nel dettaglio le principali novità tributarie.

Agevolazioni fiscali con scopi specifici
IRS (Imposto sobre o Rendimento de Pessoas Singulares)
La principale novità in ambito tributario riguarda i cittadini Portoghesi che sono emigrati tra il 2011 e il 2015 e che tornano in Portogallo nel 2019 o nel 2020. Essi avranno accesso a un regime fiscale agevolato:
per oltre cinque anni, saranno esonerati dall'imposta personale (IRS) per la metà del loro reddito, indipendentemente dall'importo o dall'attività svolta. Nel 2019, non sono stati aggiornati gli scaglioni dell’imposta sulle persone fisiche, sono state, invece modificate le scadenze per la consegna della dichiarazione dei redditi che dovrà essere presentata tra il 1 aprile e il 30 giugno (un mese in più rispetto al 2018). Per ciò che riguarda le Tax Expenditures la Legge di Bilancio, al fine di incentivare le iscrizioni degli studenti negli istituti di istruzione più decentrati, ha previsto dei bonus IRS per le spese di istruzione
. Le famiglie che si spostano verso l’entroterra del paese avranno anche il diritto di detrarre le spese di affitto per un periodo
di tre anni (il 15% fino a un limite di 1.000 euro).

Misure di contrasto all’evasione
Abolizione dell’anticipo su IRC (imposto sobre o rendimento das pessoas colectivas) in conto PEC (Pagamento Especial por Conta) Per quanto riguarda l’imposta sul reddito delle società (IRC), a partire dal 2019, il pagamento in conto PEC sarà eliminato a condizione che le imprese abbiano adempiuto agli obblighi fiscali negli ultimi due anni.
La misura agevolerà soprattutto le società che soffrono di mancanza di liquidità.

Riduzione dell’aliquota IVA per alcuni settori d’interesse
In materia di imposte indirette, l’aliquota dell’IVA sui biglietti per le corride, spettacoli, musica, danza, teatro, cinema e circo è scesa dal 13% al 6%. Gli eventi sportivi, comprese le partite di calcio, mantengono l'aliquota massima del 23%. Infine l'IVA sull'elettricità sarà ridotta in modo graduale durante tutto il 2019.

Nuove misure riguardanti la tassazione immobiliare
IMI (Imposto Municipal Sobre Imóveis) e AIMI (Adicional ao Imposto Municipal de Imóveis)
Per la tassazione immobiliare la principale novità della Legge di Bilancio portoghese è la creazione di un nuovo scaglione dell’Imposta Addizionale sugli Immobili (AIMI). Ai proprietari di case con valore immobiliare superiore a 2 milioni di euro verrà applicata un’aliquota dell'1,5%. Precedentemente l'AIMI applicato ai beni con un valore superiore a 600 mila euro (o 1,2 milioni nel caso di contribuenti sposati), prevedeva due sole aliquote: 0,7% tra 600 mila e 1 milione di euro; e 1% oltre 1 milione.
Una seconda novità riguarda l’IMI il cui importo potrà essere da quest’anno versato in 3 rate solo se superiore a 500€.
Misure fiscali per la salvaguardia dell’ambiente

IUC (Imposto Único Circulação)
L'imposta sulla circolazione unica (IUC) sarà calcolata tenendo conto di un nuovo modello di misurazione delle emissioni di CO2 (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure (WLTP), che sostituisce il New European Driving Cycle (NEDC)). Sono previste nuove tariffe anche per la tassa sui veicoli (ISV). Queste novità aumentano notevolmente il carico fiscale sui contribuenti coinvolti, per questa ragione la Legge di Bilancio 2019 ha introdotto una misura transitoria consistente  nell'applicazione di fattori di correzione alle emissioni. Infine, è stato previsto un aumento dell’imposta sui sacchetti di  plastica, da 8 a 12 centesimi.

Misure di recupero del gettito
L’accisa sul tabacco come avviene quasi tutti gli anni aumenta, passando da 94,89 euro a 96,12 euro per mille sigarette. L’aumento coinvolge anche sigari, sigaretti, tabacco riscaldato e tabacco liquido contenente nicotina (utilizzato nelle sigarette elettroniche). Questi aumenti sono in linea con l'inflazione attesa.
Anche la tassa di bollo sulle operazioni di credito al consumo aumenta nuovamente nel 2019. Inoltre, lo zucchero nelle bevande analcoliche avrà due nuove tariffe, aggravando il carico fiscale sulle bevande con più di 80 grammi di zucchero per litro.(04/04/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07