Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 24 maggio 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SINDACATI PENSIONATI ITALIANI NEL MONDO - EUROPA: MARCIA CES - SEGR.GEN. FERPA SICILIANO: "100 MILIONI ANZIANI E PENSIONATI ..RIVENDICANO DIRITTO A PENSIONE SICURA EQUA E DIGNITOSA...LAVORO FORTE IMPEGNO INTERGENERAZIONALE"

(2019-04-26)

  Presente alla manifestazione promossa dalla CES a Bruxelles anche una rappresentanza della Federazione dei  Sindacati Europei dei Pensionati e delle persone anziane, con il Segretario Generale della FERPA l'italiano Agostino Siciliano, per chiedere "un'Europa fondata sulla solidarietà, l’uguaglianza, la giustizia, la coesione sociale", come ha affermato il Segretario Generale Siciliano.

"Un'Europa più giusta e più equa, per i giovani, per i disoccupati, per i lavoratori e per i pensionati, che assicuri un futuro migliore per tutti i suoi cittadini: donne, uomini, giovani, adulti ed anziani, senza discriminazioni legate al genere o all’età." ha proseguito il leader della FERPA.

"Siamo qui per far sentire, in questa Europa che invecchia, la voce di 100 milioni di anziani e di pensionati, che si sentono invisibili.
Siamo qui per rivendicare il diritto a un reddito da pensione sicuro, equo e dignitoso per donne e uomini, sostenuto da sistemi pubblici.
Il diritto a una assistenza sanitaria pubblica, efficiente, di lunga durata e di qualità, che tuteli la malattia cronica e la perdita di autonomia.
Il diritto a un invecchiamento attivo, affinché le persone anziane e pensionate continuino a essere protagoniste della società, perché le persone anziane sono una grande risorsa per ogni Paese europeo. E vogliono continuare ad esserlo.
Siamo qui per chiedere, insieme ai lavoratori e alle lavoratrici, il rafforzamento del dialogo sociale, per contrastare la povertà crescente in tutti i Paesi europei, che riguarda anche tante persone anziane, soprattutto donne. Povertà materiale e anche povertà energetica, perché ogni anno in Europa muoiono migliaia di anziani per la mancanza di riscaldamento e acqua calda. E questo è inaccettabile.

E soprattutto siamo qui per rivendicare il diritto a un lavoro dignitoso e pagato il giusto, per tutte e per tutti, donne e uomini, con pari opportunità di genere. Senza lavoro non può esserci benessere e futuro per nessuno e in particolare per i giovani. Senza lavoro non ci sono garanzie per le pensioni, né per le nostre, né per quelle future." ha stigmatizzato il Sindacalista della FERPA.

Quanto al lavoro "serve un forte impegno intergenerazionale, per dare prospettive e speranze ai giovani, che sono i nostri figli e nipoti. Giovani e anziani non sono e non devono essere rappresentati come antagonisti. Sono invece compagni di una stessa battaglia, perché l’invecchiamento della popolazione europea non è un fattore negativo, ma è una sfida da cogliere. Una sfida che può, e deve, produrre nuova e buona occupazione per i giovani, in tanti settori: dalla sanità al sociale, dall’innovazione tecnologica all’urbanistica, dalla domotica alla robotica.

Costruiamo insieme una società a misura di persona: accessibile, sicura, accogliente, solidale e giusta. Per tutti.

Come Ferpa stiamo inviando le nostre rivendicazioni, con una cartolina, a tutti i candidati alle elezioni del Parlamento europeo. Vogliamo una politica europea che aiuti le persone anziane e pensionate a continuare a vivere e a invecchiare con dignità, con pensione adeguate e con servizi sanitari e sociali efficienti."

Ed ancora: "...dobbiamo lottare insieme per una Europa inclusiva e non burocratica, che sappia ascoltare le parti sociali come soggetti contrattuali e di intermediazione tra la politica e i bisogni di milioni di lavoratori e pensionati.
Un' Europa in cui i singoli Paesi abbandonino le politiche di austerità e smettano di tagliare diritti, pensioni, salari e servizi.
Un' Europa che torni ad essere orgogliosa della sua tradizione democratica e di welfare state".

Infine "Siamo pensionati e siamo anziani, ma con tanta voglia di essere ancora protagonisti del cambiamento, insieme a voi. Se continueremo a lottare insieme, non ci saranno partiti o movimenti sovranisti o populisti, e neppure burocrati europei, in grado di fermarci. E questa grande manifestazione ne è la prova. Viva la Ferpa. Viva la Ces.(26/04/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07