Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 19 luglio 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

DIRITTI DEI CITTADINI - ITALIANI IN UK - ASSISTENZA SANITARIA GRATUITA PER CONNAZIONALI. INIZIATIVA CONSOLATO ITALIANO E AMBULATORIO DOTTORE LONDON

(2019-05-08)

Assistenza sanitaria gratuita ai connazionali che vivono nel Regno Unito. È il progetto lanciato da Consolato d’Italia a Londra (al Consolato di Farringdon Street)  e Dottore London, ambulatorio fondato cinque anni fa nella capitale britannica come start-up e composto attualmente da una trentina di medici italiani di tutte le specialità.
Beneficiari sono i cittadini italiani che si rivolgono al Consolato sia per motivi di indigenza che per altri motivi, turisti di passaggio, non conoscono l'inglese ed hanno necessita' di cure e consigli sanitari.

L’iniziativa è stata annunciata nei giorni scorsi durante un incontro pubblico, riferisce lo stesso Console Marco Villani..  "Con Dottore London e l’associazione dei medici italiani in Gran Bretagna vogliamo perciò avviare una sorta di esperimento per verificare quanto e come seguirli in modo che possa essere utile alla nostra comunità".

Si stima che i medici italiani i Gran Bretagna siano intorno 3500”, ha dichiarato ndicato il dottor Kito Fusai, presidente dell’Associazione Medici Italiani in Gran Bretagna. Il Console Generale Villani ha ricordato che un censimento analogo, svolto dal Consolato e dall’Ambasciata tra docenti e ricercatori, ha fatto emergere che ci sono almeno 5000 accademici italiani nelle università britanniche e non è escluso che i medici del nostro paese siano altrettanti o addirittura di più. Il problema è che ora, a causa della Brexit, l’afflusso di personale sanitario dai paesi della Ue verso la Gran Bretagna sta precipitando, come indica un dato citato dal dottor Kito Fusai: “Prima del referendum, qui arrivavano 1400 infermieri ogni anno dal resto della Ue. Nel primo anno dopo il referendum ne sono arrivati soltanto 40." riferiscono fonti del Consolato.(08/05/2019-itl/itnet)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07