Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 16 settembre 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SINDACATI ITALIANI - CRISI - FURLAN (CISL): "PIENO SOSTEGNO E FIDUCIA PRES. MATTARELLA. GRAVI PROBLEMI ECONOMICI E SOCIALI NEL PAESE RECLAMANO GOVERNABILITA' AUTOREVOLE"

(2019-08-20)

  “Con le dimissioni annunciate del Governo Conte ora bisogna attendere con grande fiducia le decisioni del nostro Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che è il garante della Costituzione e a cui va il nostro incondizionato sostegno in questa delicata fase istituzionale e politica”. Lo dichiara la Segretaria Generale Cisl Annamaria Furlan.

“Sarà il Presidente della Repubblica Mattarella con la sua grande esperienza a verificare nelle prossime giornate se esistono o meno le condizioni per la formazione di un nuovo governo o se invece intraprendere la strada dello scioglimento del Parlamento.

I gravi problemi economici e sociali aperti nel paese reclamano una governabilità autorevole ed all’altezza delle sfide internazionali e nazionali, così come più volte ha indicato il movimento sindacale unitariamente in questi mesi nelle tante iniziative di mobilitazione e nei pochi momenti di confronto con il Governo Conte.

Le ripercussioni della crisi istituzionale che si è determinata nelle ultime settimane rischiano di aggravare le condizioni del paese, scaricandosi sulle spalle dei più deboli, i lavoratori, i pensionati, i giovani in cerca di lavoro, le famiglie più bisognose di assistenza. Ecco perché in questa fase delicata bisogna pienamente sostenere l’azione saggia e responsabile del Presidente della Repubblica Mattarella, il cui equilibrio istituzionale, il senso dello Stato e la grande sensibilità sociale rappresentano oggi più che mai per tutti gli italiani un punto di riferimento certo, costante ed autorevole”. (20/08/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07