Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 16 settembre 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

DIRITTI DEI CITTADINI - WORLD HUMANITARIAN DAY AZIONE CONTRO LA FAME TRASFORMA GIOVANI IN INFLUENCERS UMANITARI

(2019-08-19)

Non cercano simpatie o seguaci, ma vogliono influenzare ... e il loro slancio può essere decisivo per ottenere un mondo migliore. “# 7influencers” è una campagna che mira a dare visibilità ai volontari umanitari europei, ai giovani impegnati e motivati ??che il programma dell’Unione Europea “Aid Volunteers” sostiene con un'esperienza nel settore che potrebbe essere decisiva per trasformarli in futuri professionisti nel settore umanitario.

Rocío, è una giornalista di 33 anni di Madrid. Francesca, italiana, è specializzata nella sicurezza alimentare e ha 27 anni. Quentin è un economista francese di 26 anni. Hanno tre cose in comune: sono giovani, europee e, soprattutto, sono … umanitarie. Partecipano al programma EU Aid Volunteers, con il quale l'Unione Europea e Azione contro la Fame cercano di trasferire sui giovani quei valori umanitari che stavano anche all’origine dell'Unione Europea. I “#7influencers” sono 7 volontari del programma EU Aid Volunteers che useranno i loro telefoni cellulari per mostrare la loro esperienza, il loro lavoro e le loro motivazioni per diventare operatori umanitari. Hanno come guida e aiuto il professionista youtuber Iban García, che li aiuta a editare i loro video, dando il giusto ritmo e forma, e che sarà anche co-protagonista della campagna con i volontari dell'UE. “Insieme a centinaia di veri e propri influencers“ commento Iban Garcìa “ oltre a pubblicizzare il progetto umanitario europeo attraverso questa campagna sui social media, il nostro obiettivo è che un numero sempre maggiore di più giovani europei diventino influencers umanitari ".

“Cerco di contribuire almeno con la metà di quanto sto imparando. E mi conforta pensare che attraverso il mio lavoro di comunicazione portiamo il messaggio della necessità di aiuti umanitari. ” afferma Rocío García dalla Colombia. “Incoraggio tutti a partecipare a questo programma: è una grande opportunità per crescere, sia a livello personale che professionale. Ti permette di vedere il mondo da un'altra prospettiva e di sentire che con il tuo lavoro contribuisci a costruire un mondo migliore ”. "Il programma EU Aid Volunteers è uno dei migliori strumenti a disposizione per i cittadini europei, in particolare i giovani, per aiutare a migliorare il mondo e allo stesso tempo acquisire esperienza professionale nel settore della cooperazione", afferma Francesca Nifosi, anche lei in Colombia. "È una buona opportunità per confermare che questo è il tipo di lavoro che vuoi fare", aggiunge Quentin Winisdorffer, dislocato in Guatemala. "I volontari ricevono dapprima una formazione generale sul lavoro umanitario e sui valori dell'Unione: dignità, libertà, uguaglianza ... inoltre ricevono una formazione per capire cosa significhi far parte di un'organizzazione internazionale, umanitaria, con principi e valori di comportamento molto chiari e rigorosi ", afferma Leonor Calvo, direttore della formazione e delle relazioni accademiche in Azione Contro la Fame.

Azione contro la Fame è un’organizzazione umanitaria internazionale leader nella lotta contro le cause e le conseguenze della fame. Da 40 anni, in circa 50 Paesi, salviamo la vita di bambini malnutriti, assicuriamo alle famiglie acqua potabile, cibo, cure mediche e formazione, consentendo a intere comunità di vivere libere dalla fame. (19/08/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07